Giorgio Chiellini potrebbe continuare a giocare a singhiozzo. Il difensore livornese, che negli ultimi anni ha avuto il solito grandissimo rendimento ma ha avuto tanti problemi fisici è in dubbio per il match con il Bologna. Il trentatreenne centrale di Allegri ha lavorato in disparte oggi. Mancano ancora cinque giorni alla sfida del Dall’Ara ma considerati i tanti impegni è probabile che Chiellini, difficilmente al top, possa saltare quell’incontro.

Problemi muscolari per Chiellini

Chiellini dunque sembra fermarsi nuovamente ai box. Il forte difensore, come ha fatto sapere la Juventus sul suo sito ufficiale, nella giornata di martedì non ha lavorato con i compagni di squadra per via di un problema alla coscia destra, accusato sabato scorso nel match con l’Inter. La sua presenza contro il Bologna, che domenica ha perso a San Siro con il Milan, sembra in forte dubbio.

Le condizioni di Buffon e Lichtsteiner

Allegri lavora a ranghi quasi ridotti perché non sono al meglio nemmeno Lichtsteiner, fuori da qualche settimana, e soprattutto Buffon che, dopo aver saltato i match con Olympiacos e Inter, verrà valutato solo nei prossimi giorni. Entrambi hanno proseguito con il rispettivo lavoro personalizzato. Nessun problema invece per Pjanic, sostituito negli ultimi minuti di Juventus-Inter per via di un risentimento muscolare alla coscia sinistra. Il bosniaco ha lavorato parzialmente con i compagni. Nell’elenco dei convocati invece potrebbe esserci Pjaca, sulla via del recupero.

La Juve che giocherà a Bologna

Contro il Bologna un po’ di turnover, al di là dei problemi dei senatori, ci sarà. Allegri dovrà affrontare la settimana prossima il Genoa negli ottavi di Coppa Italia e soprattutto la Roma, il 23 dicembre. Dal primo minuto dovrebbe essere riproposto Dybala, sferzato dal tecnico e da Nedved. Anche Douglas Costa e Bernardeschi potrebbero avere una chance dall’inizio.