La Juventus ha uno degli esterni sinistri difensivi più forti al mondo: Alex Sandro, un giocatore che forse non ha la considerazione che merita. Il brasiliano è un giocatore completo, con Allegri è migliorato ulteriormente, anche in zona gol. L’ex del Porto ha un contratto fino al 2020, la Juventus vuole blindarlo e gli ha proposto il rinnovo, lui nicchia, perché le sirene inglesi sono sempre forti e spuntano già i nomi dei possibili successori, compreso Grimaldo del Benfica.

La Juve e il rinnovo di Alex Sandro

Il ‘Corriere di Torino’ ha svelato le mosse della Juventus relative al brasiliano Alex Sandro. Il ventinovenne terzino sinistro ha il contratto in scadenza nel 2020 e per non correre alcun rischio i dirigenti bianconeri gli hanno già proposto il prolungamento con conseguente adeguamento contrattuale. Il calciatore però non sembra propenso a rinnovare. Nell’estate del 2017 fu nel mirino di diverse squadre di Premier League e soprattutto è un obiettivo del Paris Saint Germain. Dunque si tratta, e per la Juve non sarà facile.

Se Alex Sandro sarà ceduto su chi punterà la Juventus

Il difensore brasiliano potrebbe lasciare la Juventus nella sessione estiva del mercato e Paratici per non farsi trovare impreparato sta già scandagliando il mercato. Il grande sogno è sempre rappresentato da Marcelo, grande amico di Cristiano Ronaldo che già l’estate scorsa sembrava volesse lasciare il Real Madrid. Ma chiudere la trattativa non sarà mai semplice e allora si guarda anche oltre. Nel radar di mercato c’è sempre Matteo Darmian, che a giugno sarà free agent ma questo significa anche che la concorrenza sarà fortissima. Un nome caldissimo è quello di Alejandro Grimaldo, terzino spagnolo cresciuto nel Barcellona ma che ha trovato gloria e fortuna con il Benfica. Sarri lo voleva al Napoli, il club portoghese lo valuta più di 30 milioni di euro.