La Juventus per il prossimo calciomercato sembra avere le idee molto chiare. Marotta e Paratici vogliono acquistare un grande centrocampista. Da giorni si parla di Pjanic, la trattativa però è molto complicata, e del portoghese André Gomes del Valencia, un calciatore che sembra aver effettuato un incredibile salto di qualità in questi ultimi mesi. Il club del presidente Peter Lim non vuole fare sconti e ufficialmente fa sapere che venderà il calciatore ai bianconeri solo se pagheranno interamente la clausola rescissoria, che è di 60 milioni di euro. La Juve però non vorrebbe spenderne più 30 di milioni più bonus, forte anche dell’accordo che avrebbe trovato con l’agente Jorge Mendes, potente procuratore anche di Mourinho.

La trattativa potrebbe avere un’accelerata però nel caso la Juventus offrisse come contropartita Simone Zaza. L’attaccante infatti è un obiettivo del Valencia, che potrebbe abbassare le proprie richieste economiche per André Gomes se nell’affare sarà inserito Zaza, che probabilmente andrà via nonostante sia stato di fatto decisivo con il gol al Napoli, nella sfida scudetto dello scorso febbraio. Zaza non ha un rapporto idilliaco con Allegri e se rimarrà in bianconero sarebbe probabilmente ancora la quarta punta e per questo l’ex Sassuolo, potrebbe accettare la cessione, magari in prestito, con una squadra dal grande nome, adesso molto ricca, che ha grandi ambizioni.

Il Valencia infatti, forte anche degli investimenti di Lim e magari anche di decine di milioni che arriveranno dalla cessione proprio di André Gomes, sta cercando di allestire una squadra di livello per tornare ai vertici nella Liga. In Spagna sono sicuri che a breve i ‘Pipistrelli’ annunceranno l’acquisto di Alan Halilovic, ventenne centrocampista del Barcellona, che comunque manterrebbe il diritto di ‘recompra’. Nel mirino del Valencia anche il difensore del Napoli Raul Albiol.