Dopo la grande paura, sembra essere tornata la tranquillità in casa Juventus. Nelle scorse ore si era parlato molto del problema alla caviglia di Cristiano Ronaldo che, dopo aver lavorato a parte nella sessioni di ieri, questa mattina si è allenato regolarmente con i compagni e ha fatto tornare l'ottimismo sulla sua presenza nel big-match che si giocherà allo stadio San Paolo contro il Napoli domenica 3 marzo alle 20:30. Gli esami hanno escluso lesioni per il fuoriclasse portoghese e se non riaffiorerà il dolore alla caviglia, Massimiliano Allegri potrà convocarlo tranquillamente per la sfida di domenica sera. Nella gara d'andata l'ex Real Madrid fu decisivo pur non andando in goal nel 3-1 dell'Allianz Stadium. Questo il comunicato della società bianconera di stamane sulle condizioni del numero 7:

Entra nel vivo la preparazione per la sfida di domenica.

La Juventus continua il lavoro di avvicinamento alla trasferta di Napoli, contro la squadra che occupa la seconda posizione in Serie A.

Dopo l’intensa seduta di ieri, i giocatori sono dunque tornati in campo, questa mattina al JTC; si è allenato regolarmente insieme al gruppo anche Cristiano Ronaldo, che ieri aveva svolto lavoro a parte.

L’appuntamento per l’allenamento di domani è fissato per il mattino.

In vista del Napoli: che Juventus sarà

Per la partita di domenica è possibile che ci sia qualche cambio e a centrocampo dal primo minuto si rivedrà Pjanic, insieme a lui potrebbe agire Emre Can. In attacco, invece, le certezze sembrano essere Dybala e Mandzukic. Poi bisognerà capire se Cristiano Ronaldo recupererà del tutto oppure verrà preservato in vista della gara di ritorno degli ottavi di Champions League contro l'Atletico Madrid a Torino. In caso di forfait di CR7 al suo posto potrebbe esserci Bernardeschi.