L’avvicinamento alla gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League tra Juventus e Ajax continua. E il cammino dei bianconeri prosegue bene. Perché oltre a Matuidi, Allegri recupera con certezza Rugani e Emre Can. Resta in dubbio Giorgio Chiellini, forfait certo invece per Mattia Perin, che comunque non sarebbe sceso in campo.

Emre Can e Rugani in campo contro l’Ajax

Il problema alla caviglia rimediato contro il Milan il tedesco lo ha smaltito e adesso è di nuovo a disposizione. Il tedesco giocherà dal primo minuto con al fianco Pjanic e Matuidi. Da capire invece le condizioni di Khedira, che soffre per un problema al polpaccio. Panchina invece per Bentancur, che ha giocato contro la Spal. Sta bene anche il difensore toscano, uscito con una serie di dolori dalla partita d’andata con l’Ajax, e affiancherà Bonucci.

Chiellini in dubbio, Perin ko

Il capitano oggi si è allenato, e questo è quello che voleva Allegri. Ma nell’ambiente bianconero restano tutti cauti considerato che il polpaccio è (l’unico) punto debole del difensore livornese, che viaggia anche verso i trentacinque anni. Difficile pensare che Allegri lo rischi, ma già averlo in panchina sarebbe più che positivo. Resta in dubbio anche Douglas Costa che verrà valutato nuovamente nell’allenamento di rifinitura. Fuori causa invece Perin che ha preso una botta alla spalla destra durante l’allenamento della domenica. Difficile quantificare il suo stop, ma non verrà certamente incluso nell’elenco dei convocati per la partita di ritorno con l’Ajax.

Come giocherà la Juventus contro l’Ajax

Nella gara di martedì 16 aprile la Juventus si ripresenterà in campo contro l’Ajax quasi con l’undici titolare. In porta Szczesny, difesa a quattro con Cancelo e Alex Sandro sulle fasce, Bonucci e Rugani saranno i centrali. A metà campo Matuidi, Pjanic e Emre Can. Davanti con Cristiano Ronaldo, autore di quattro gol tra Atletico e Ajax, Bernardeschi e Mandzukic.