172 CONDIVISIONI
6 Giugno 2011
19:05

Josè Luis Capdevila incanta con una rabona da fuori area

Strepitoso gesto tecnico del giocatore spagnolo che milita nel Xerez.
A cura di Jacopo Giove
172 CONDIVISIONI
rabona da fuori area

In un suo famoso libro lo scrittore inglese Nick Hornby scrive che gli piace pensare che in ogni momento in qualche parte del mondo c'è qualcuno che realizza un gol strepitoso. Quello che ha realizzato Josè Luis Capdevila (da non confondere col suo omonimo più famoso) del Deportivo Xerez nell'ultimo match disputato dalla sua squadra contro l'Elche è sicuramente uno di questi. Il centrocampista nato a Saragozza ha inventato una rete con un numero davvero funambolico: il portiere avversario esce dalla propria area salvando in scivolata sul centravanti lanciato a rete e Capdevila raccoglie il pallone dai venti metri calciandolo in porta, ma non con un semplice tocco, bensì con una rabona strepitosa.

Rivedendo quanto accaduto ci si può domandare come mai abbia deciso di tentare questa soluzione quando magari bastava colpire in maniera "normale", ma effettivamente questi gol spettacolari li realizza solo chi ha il coraggio di provarci. Purtroppo per lui però non è servito a far ottenere un risultato positivo alla sua squadra, che è uscita sconfitta per quattro a uno, anche se le pagine dei giornali si sono concentrate esclusivamente sul gol del calciatore cresciuto nelle giovanili del Real Madrid.

Anche un anno fa arrivò una perla del genere: in Svezia accadde qualcosa di molto simile a quanto accaduto ad Elche, col gol in rabona di Andres Vasquez, calciatore del Goteborg che beffò il portiere dell'Orebro. Se la tradizione verrà rispettata vi diamo appuntamento a giugno del 2012 per la prossima rete segnata in questo modo.

172 CONDIVISIONI
Modric incanta, standing ovation alla prima di Champions: il gol segnato al Celtic è straordinario
Modric incanta, standing ovation alla prima di Champions: il gol segnato al Celtic è straordinario
Il rigore non dato più scandaloso di sempre: afferra il pallone con le mani in area senza motivo
Il rigore non dato più scandaloso di sempre: afferra il pallone con le mani in area senza motivo
L'ultima trovata di Luis Enrique: comanda i calciatori della Spagna in campo con un walkie-talkie
L'ultima trovata di Luis Enrique: comanda i calciatori della Spagna in campo con un walkie-talkie
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni