23 Giugno 2014
20:04

Italia-Uruguay: Balotelli e Immobile sfidano Cavani e Suarez

La sfida decisiva del Gruppo D di Brasile 2014 pone contro due attaccanti forti ed affermati e due bomber in cerca della definitiva affermazione.
A cura di Alessio Morra
balotelli immobile gli alfieri di prandelli

L’Italia nei momenti più difficili tira fuori il carattere, questo refrain classico è stato ripetuto ieri da capitan Buffon che assieme a Prandelli sta provando a caricare tutti i suoi compagni. Perché la sfida con l’Uruguay, oltre che fondamentale, si prevede durissima. Pensando alla sconfitta con Costa Rica e guardando un po’ di numeri la ‘Celeste’ di Tabarez fa davvero tanta paura. L’Italia, a cui domani comunque basta un pareggio per arrivare agli ottavi, non batte l’Uruguay dal Mondiale di Italia ’90 e se si guarda solo ai gol fatti dagli attaccanti italiani e uruguagi viene automatico mettersi le mani nei capelli.

I gemelli diversi Luis Suarez ed Edinson Cavani, nati nello stesso paesino a pochi giorni di distanza nel 1987, rappresentano il punto di forza assoluto dell’Uruguay. Il ‘Maestro’ Tabarez, uno che ne capisce tantissimo di calcio, ha creato una squadra che lotta, si sacrifica e combatte per far segnare il ‘Matador’ e il ‘Pistolero’, che hanno numeri pazzeschi. Cavani nelle ultime quattro stagioni ha segnato tra Napoli e Paris Saint Germain 129 reti! Mentre Suarez quest’anno ha realizzato 31 gol in Premier League con il Liverpool, con cui ha saltato una decina di partite. Grazie a quelle marcature ha conquistato assieme a Cristiano Ronaldo la Scarpa d’Oro 2014. Ciro Immobile, la grande rivelazione della Serie A, ha segnato quanto Cavani, 23 reti per l’ex del Torino, mentre Balotelli, compresi i gol nelle coppe, somma 18 marcature. Anche in Nazionale il confronto è nettamente favorevole ai sudamericani. Suarez (41) e Cavani (22) in totale hanno segnato 63 reti con la ‘Celeste’, mentre l’Italia oppone Balotelli, che all’Inghilterra ha realizzato il 13° gol con la Nazionale e Immobile che magari domani contro l’Uruguay realizzerà il suo primo gol con la maglia azzurra.

I quattro attaccanti citati sono tutti con la valigia in mano. Ciro Immobile è già passato dal Torino al Borussia Dortmund, che ha sborsato venti milioni di euro per il capocannoniere della Serie A. SuperMario Balotelli è un obiettivo di mercato dell’Arsenal. La Premier invece potrebbe lasciarla Luis Suarez, perché il Real Madrid dopo il Mondiale pare presenterà un’offerta irrinunciabile al Liverpool. In Inghilterra potrebbe giocare il ‘Matador’, il bomber del PSG è un obiettivo dei ‘Red Devils’.

Immobile non convocato per Italia-Inghilterra, gioca Scamacca: fuori anche altri cinque azzurri
Immobile non convocato per Italia-Inghilterra, gioca Scamacca: fuori anche altri cinque azzurri
Italia-Svezia in Coppa Davis di tennis, Berrettini, Sinner e il doppio: programma, orario e diretta TV
Italia-Svezia in Coppa Davis di tennis, Berrettini, Sinner e il doppio: programma, orario e diretta TV
Immobile disponibile per Ungheria-Italia ma Lotito non lo fa partire: è giallo
Immobile disponibile per Ungheria-Italia ma Lotito non lo fa partire: è giallo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni