21 Dicembre 2018
19:07

Italia, il nuovo vice di Mancini sarà Zambrotta: Gregucci allenerà la Salernitana

Cambio nei prossimi giorni tra i collaboratori di Roberto Mancini. Gregucci lascia, subentra Zambrotta. Lo storico secondo dell’attuale ct andrà ad allenare a Salerno mentre arriva un ex campione del Mondo 2006 per continuare il progetto che dovrà portare gli azzurri ai prossimi Europei attraverso le qualificazioni.
A cura di Alessio Pediglieri

Per l'Italia che deve crescere altri cambiamenti prossimi all'orizzonte. Nessuna rivoluzione, Roberto Mancini resta saldamente al suo posto di commissario tecnico dove fino ad oggi ha fatto più che bene alla guida di una Italia tutta nuova, che sta crescendo, uscendo dal bozzolo in cui si era racchiusa la scorsa primavera fallendo l'appuntamento mondiale.

Il vice di Mancini non sarà più Gregucci che ha preso la strada dei grandi andando a sedersi in una panchina dove sarà il diretto responsabile, a Salerno, in una esperienza che lo proietta nel calcio dei club dopo aver seguito per anni Mancini. Che avrà un nuovo aiutante, probabilmente in Gianluca Zambrotta.

Da Gregucci a Zambrotta

Sarebbe il primo incarico ufficiale in Federcalcio da parte dell'ex difensore della Nazionale, di Juve e di Milan. Un ritorno, dopo i trascorsi da giocatore e un riabbraccio con Mancini con cui è legato da una amicizia pluriannuale. L'indiscrezione oggi dovrebbe diventare certezza domani quando proprio dalla FIGC dovrebbe essere ratificata la scelta. Zambrotta sarà in tutto e per tutto l'alter ego di Mancini, il suo vice che lo seguirà in tutto e per tutto fino alla fine dell'attuale mandato.

Un progetto che continua

L'obiettivo ovviamente è creare la stessa intesa che si era costruita con Gregucci nel continuum del programma che è stato scritto a doppia mano con la Federcalcio nel dopo Ventura, oramai passato scaduto nell'oblio se non fosse per quell'onta indelebile di non essere mai stati in Russia con le migliori nazionali di tutto il Mondo.

Obiettivo Europei

I prossimi impegni azzurri saranno ovviamente nel 2019 e porteranno il marchio del cammino ai prossimi Europei primo obiettivo da raggiungere qualificandosi per merito nel proprio girone dopo il secondo posto nella Nations League dietro al Portogallo che si è qualificato per le Final Four che valgono un posto agli Europei

Mancini diventa Braveheart, gli scozzesi fanno il tifo per l’Italia: "Salvaci Roberto"
Mancini diventa Braveheart, gli scozzesi fanno il tifo per l’Italia: "Salvaci Roberto"
487 di Videonews
Mancini diventa Braveheart: gli scozzesi fanno il tifo per l'Italia contro l'Inghilterra
Mancini diventa Braveheart: gli scozzesi fanno il tifo per l'Italia contro l'Inghilterra
Lazzari poteva essere campione d'Europa, ma si è autoescluso dall'Italia: la telefonata a Mancini
Lazzari poteva essere campione d'Europa, ma si è autoescluso dall'Italia: la telefonata a Mancini
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni