Tra lunedì 4 e martedì 5 febbraio si terrà un breve stage della Nazionale. Roberto Mancini vuole conoscere meglio il maggior numero di azzurri possibile, prima dell'inizio delle Qualificazioni a Euro 2020. Nel mese di marzo l'Italia giocherà in casa contro Finlandia e Liechtenstein. Il c.t. ha convocato 32 giocatori. Nell'elenco c'è anche Fabio Quagliarella, autore di 16 gol in campionato, che è nel gruppone di dieci attaccanti. Sono esclusi i giocatori di Lazio, Atalanta e Cagliari, in campo lunedì.

Mancini ha convocato per la prima volta anche il portiere del Napoli Meret, con Donnarumma e Sirigu, e il difensore del Parma Bastoni, di proprietà dell'Inter, classe 1999. Convocati anche gli juventini Kean e Spinazzola, tornano nell'elenco l'esterno Lazzari della Spal e il difensore Izzo del Torino, a segno contro l'Inter domenica scorsa. Non mancano i nomi di Zaniolo e Tonali. Prima convocazione con Mancini per Andrea Conti. Fuori Belotti e Balotelli.

L’elenco dei convocati di Mancini

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino).

Difensori: Alessandro Bastoni (Parma), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Giorgio Chiellini (Juventus), Andrea Conti (Milan), Domenico Criscito (Genoa), Mattia De Sciglio (Juventus), Alessandro Florenzi (Roma), Armando Izzo (Torino), Manuel Lazzari (Spal), Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Juventus).

Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Marco Benassi (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Sassuolo), Sandro Tonali (Brescia), Nicolò Zaniolo (Roma).

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Roma), Roberto Inglese (Parma), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Bioty Kean (Juventus), Kevin Lasagna (Udinese), Matteo Politano (Inter), Fabio Quagliarella (Sampdoria).