Non parte con il piede giusto l'avventura di Radja Nianggolan con la maglia dell'Inter. Il forte centrocampista belga, sbarcato a Milano nei primi giorni di mercato, è infatti alle prese con una distrazione muscolare al retto femorale della coscia sinistra, rimediata nel corso dell'amichevole contro il Sion, e difficilmente potrà essere in campo per la prima giornata di campionato al "Mapei Stadium" con il Sassuolo.

Impegnata tra poche ore al "Wanda Metropolitano" nella suggestiva amichevole con l'Atletico Madrid, l'Inter di Spalletti deve dunque fare i conti con i guai fisici del suo "Ninja", che ha già saltato le recenti partite con Zenit, Sheffield, Chelsea e Lione. Per il debutto con i neroverdi, a questo punto è facile prevedere che alle spalle di Icardi agirà Lautaro Martinez: tra i migliori in queste uscite pre campionato.

A post shared by Radja Nainggolan (@radjanainggolan.l4) on

Il possibile esordio con il Torino

Per l'ex giocatore della Roma l'infortunio muscolare è risultato più grave del previsto e la lunga attesa per il ritorno in campo comincia a pesare. "Sono stufo di questo", ha infatti postato su Instagram il belga riferendosi all’ennesima seduta di fisioterapia alla coscia sinistra. Affrettare i tempi a questo punto potrebbe essere pericoloso ed è proprio per questo motivo che il centrocampista nerazzurro è destinato a debuttare nella giornata successiva, quando Icardi e compagni ospiteranno a San Siro il Torino.

A risollevare l'umore del popolo interista e dello stesso Spalletti, potrebbe essere l'annuncio ufficiale dell'acquisto di Keita Balde. Per l'ex attaccante della Lazio è ormai tutto fatto e sarebbe già in programma lo sbarco del senegalese per i primi giorni della prossima settimana. Dopo il rito delle visite mediche, Keita passerà alla firma sul suo contratto di un anno con opzione per i successivi quattro in caso di riscatto.