C'è grande attesa per l'esordio nel campionato 2019/2020 dell'Inter di Antonio Conte. Oggi è stato l'ultimo giorno di lavoro al centro sportivo Suning per i nerazzurri che domani sera alle ore 20.45 affronteranno il Lecce di Fabio Liverani nella prima giornata del torneo nazionale. Il tecnico nerazzurro proporrà il consolidato 3-5-2 con D'Ambrosio, de Vrij e Skriniar a comporre la linea difensiva davanti ad Handanovic; a centrocampo Vecino, Brozovic e Sensi in mezzo con Candreva e Asamoah larghi. La coppia d'attacco sarà formata dall'attesissimo Romelu Lukaku e da Lautaro Martinez. L'unico ballottaggio, al momento, sembra essere quello tra Candreva e Lazaro con il primo favorito mentre Nicolò Barella, altro acquisto da 90 del mercato nerazzurro, dovrebbe accomodarsi in panchina per scelta tecnica.

Conte: La rincorsa è iniziata

Nella prima conferenza stampa pre-gara della Serie A 2019/2020 Antonio Conte ha subito messo in chiaro il percorso della sua Inter e il giorno prima del debutto ufficiale sulla panchina nerazzurra ha dimostrato di avere le idee molto chiare:

La rincorsa è iniziata. Stiamo lavorando nella giusta maniera – ha detto il tecnico -, c'è voglia di costruire qualcosa di importante. La rincorsa è iniziata, poi bisognerà veder se sarà una rincorsa lanciata o attraverso step più lenti verso la vetta. C'è un gap con altre squadre, ma non vogliamo porci limiti, non voglio creare alibi ai miei calciatori. Non so per cosa lotteremo, so però che dobbiamo lavorare meglio degli altri.

Probabili formazioni di Inter-Lecce

INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Sensi, Asamoah; Martinez, Lukaku. Allenatore: Conte.

LECCE (4-3-3): Gabriel, Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Lapadula, Falco, La Mantia. Allenatore: Liverani.

ARBITRO: La Penna di Roma.