Spal-Cagliari era indubbiamente una sfida dal sapore particolare per Marco Borriello. Il centravanti classe 1982 infatti ritrovava per la prima volta da avversaria la squadra che a sorpresa ha lasciato nella fase finale del calciomercato. Tante le critiche ricevute dai suoi ex tifosi sardi soprattutto dopo il botta e risposta sulle cause della rottura con il presidente Giulini. Critiche che spesso e volentieri si sono trasformate in insulti, soprattutto dopo il successo esterno della squadra di Rastelli, impostasi in casa della Spal per 2-0 che ha fatto registrare anche il sorpasso rossoblu in classifica. Ecco allora che Borriello, autore di una prova non brillante,  su Instagram ha risposto alla sua maniera.

Borriello risponde agli insulti dei tifosi del Cagliari su Instagram

L'ex centravanti di Roma, Milan e Juventus, come spesso accaduto anche in passato, ha affidato a Instagram la sua risposta alle critiche e soprattutto agli insulti ricevuti negli ultimi giorni soprattutto dai suoi ex tifosi sardi che si sono presi una bella rivincita nell'ultima giornata di Serie A. "Insultare me non renderà migliore te", poche parole ma significative quelle dell'attaccante, che hanno sollevato un polverone. Tantissimi infatti i commenti al post sia da parte di chi non ha perso occasione per "vendicarsi" dopo l'addio al Cagliari, sia per chi ha esternato solidarietà all'esperto giocatore.

Il post polemico dopo Spal–Cagliari di Marco Borriello su Instagram
in foto: Il post polemico dopo Spal–Cagliari di Marco Borriello su Instagram

I motivi dell'addio di Borriello al Cagliari

Marco Borriello ha sempre giustificato la scelta di lasciare Cagliari, con motivi legati alla ricerca di "nuovi stimoli". Il desiderio di una nuova avventura professionale dunque avrebbe spinto l'attaccante a dire addio ad una piazza che lo aveva eletto a proprio idolo dopo l'ottima scorsa stagione. Il presidente rossoblu Giulini invece ha puntato il dito sulla volontà del giocatore di percepire uno stipendio maggiore rispetto a quello di Cagliari (1 milione di euro). Dichiarazioni che hanno spinto poi il calciatore alla smentita ribadendo che alla Spal ha in ingaggio uguale al precedente.

L'avvio di stagione di Borriello e il record dei 100 gol in A

Finora l'avvio di campionato di Borriello con la Spal ha fatto registrare una rete in 3 partite disputate. Nonostante la brutta prestazione con il Cagliari, la punta è pronta a cercare il riscatto anche per implementare il suo record di marcature in Serie A: attualmente Borriello è fermo a quota 96, ma la possibilità di raggiungere i 100 gol è assolutamente concreta.