Marek Hamsik è diventato ufficialmente un giocatore del Dalian Yifang e ha lasciato il Napoli dopo quasi 12 anni, stagioni memorabili per lo slovacco che è entrato nel cuore dei tifosi e nella storia del club partenopeo, è il giocatore con più gol e più presenze di sempre. Hamsik ha lasciato la fascia di capitano a Lorenzo Insigne che su Intagram ha scritto un messaggio bellissimo al suo vecchio capitano, e grande amico Marek:

Caro Marek da quando ho avuto la fortuna di indossare la maglia della squadra della mia città, sei sempre stato presente come amico, compagno e capitano. Napoli accoglie tutti a braccia aperte ma tu sei riuscito a creare fin da subito un legame indissolubile grazie alla tua umiltà e gentilezza. Per me sei sempre stato un esempio in campo e fuori. Questa sarà per sempre casa tua e noi saremo sempre la tua famiglia. Grazie di tutto amico mio e buona fortuna!

Lorenzo Insigne adesso è il capitano del Napoli, anche se aveva già indossato spesso la fascia. Un'eredità pesante per il numero 24 azzurro che però ha le spalle grosse e l'età giusta, compirà 28 anni nel mese di giugno, per ricoprire un ruolo così importante. Hamsik ha scritto la storia recente del Napoli, anche Insigne ha la possibilità di farlo e se legherà per sempre la sua carriera al club di De Laurentiis il ‘Magnifico' potrà anche cercare di togliere i primati di presenze a gol a ‘Marekiaro'.

Hamsik con il Napoli ha disputato 520 partite e di poco nella classifica all time precede di poco Bruscolotti (511), mentre nella classifica dei bomber è al comando con 121 reti, alle sue spalle c'è Maradona (115). Insigne nella classifica delle presenze è già 7°, con 291 partite, mentre in quelle dei gol è molto più lontano, perché è di poco fuori dalla top ten, con 75 reti.