Poco prima dell'inizio del secondo tempo di Independiente-Belgrano i tifosi della squadra di casa hanno lanciato in campo dei petardi che hanno stordito il portiere del Belgrano Juan Carlos Olave.

Il match, valido per la 14a giornata del campionato Inicial dell’Argentina, giocato ieri tra Independiente e Atletico Belgrano è stato sospeso poco prima dell’inizio del secondo tempo perché i tifosi della squadra di casa hanno lanciato in campo dei petardi che hanno stordito il portiere del Belgrano Juan Carlos Olave. L’Independiente, che vinceva 1-0, lotta per non retrocedere, mentre il Belgrano, che dovrebbe vincere a tavolino, lotta per il titolo con Velez e Newell’s Old Boys. Non è la prima volta che un episodio di violenza accompagna una partita del campionato argentino. Poco più di un anno fa i tifosi del River Plate si scatenarono quando la loro squadra, la più titolata d’Argentina, retrocesse nella seconda serie, tra l’altro dopo un match giocato con il Belgrano.