Gianluigi Buffon un bidone. Nella realtà è difficile solo pensarlo perchè le prestazioni del numero uno della Juventus e della Nazionale sono sempre tra le migliori del suo ruolo. Ma sul più famoso e diffuso gioco di simulazione del calcio, FIFA2016, proprio ‘Superman' sarebbe un semplice Clark Kent, con numeri mediocri e capacità sotto la media. Tanto da far esplodere la rabbia di alcuni tifosi-giocatori che hanno creato anche un forum in difesa del proprio beniamino.

Peggio di tutti – Sulla piattaforma di simulazione calcistica, Buffon è tra i peggiori nel proprio ruolo. Se si guardano le schede che riuniscono le capacità dei vari giocatori con le rispettive caratteristiche, c'è sicuramente di meglio del numero uno italiano. Come l'estremo difensore inglese dello Stoke Jack Butland o il bosniaco d'origini canadesi Asmir Begovic, riserva di Courtois al Chelsea. Nella realtà i valori sono diametralmente opposti ma su FIFA la realtà è questa: Buffon è il classico bidone.

Colabrodo – Probabilmente si è trattato di un semplice errore di programmazione di chi ha inserito le competenze dei vari giocatori. Perché altrimenti non si spiegherebbe l'imbarazzante scoperta che alcuni hanno constato con mano e subendo gol imbarazzanti nelle partite virtuali con in porta chi in realtà è tra i più forti di sempre. Una ‘lacuna' che si può comunque colmare, dicono i più esperti smanettatori di FIFA: basta intervenire manualmente sul portiere e inserire le giuste competenze per ridargli dignità anche nel gioco.

I colpevoli – Anche perché in FIFA ultimane team, Gigi Buffon è uno tra i giocatori che per averlo in squadra si deve investire tantissimo. Con pessimi risultati. Chi lo ha scelto, afferma di rischiare ogni volta di perdere il match e di subire costantemente gol. Probabilmente gli sviluppatori della EA avrebbero potuto semplicemente chiedere a Max Allegri o a un tifoso bianconero per individuare le reali qualità di Superman.