Il VAR sbarca anche in Ligue 1. Dopo la Liga, che l'anno prossimo seguirà l'esempio della Serie A, la Bundesliga e la Liga Sagres, anche il massimo campionato di calcio francese sperimenterà la video-assistenza arbitrale. Dopo l'approvazione del consiglio d'amministrazione del campionato, si attende solo l'ok dell'IFAB, l'organismo responsabile delle leggi del gioco del calcio.

Dopo essere stato testato in alcune partite questa stagione, interverrà nelle partite del campionato francese 2018/2019: per l'ufficialità della scelta c'è da aspettare l'ok definitivo dell'IFAB che ha in programma di riunirsi a marzo.

La decisione della LFB e la nota

A deciderlo, come riportato da L'Equipe, è stata la LFP (Ligue de Football Professionnel) con un voto arrivato durante una riunione tenutasi giovedì mattina: parere favorevole per l'introduzione di questa tecnologià che già altrove sta riscuotendo sia pareri favorevoli che negativi. I criteri di utilizzo saranno gli stessi dell'Italia e delle altre nazioni dove è già in uso: dopo un goal, in occasione di assegnazione di un calcio di rigore, per un cartellino rosso diretto e per evitare lo scambio d'identità tra giocatori. Ecco la nota diffusa sul sito della LFP:

Il Consiglio di Amministrazione della LFP ha convalidato giovedì 14 dicembre l'utilizzo dell'assistenza video per l'arbitraggio in Ligue 1 Conforama per la stagione 2018/2019. La LFP schiererà assistenza video per l'arbitraggio su tutte le partite della Conforama Ligue 1 la prossima stagione con l'assistenza di un fornitore di servizi, che rimane da scegliere.

L'uso dell'assistenza video per l'arbitraggio è richiesto da tutti gli attori del gioco. Dopo la stagione 2016/2017 è in corso una fase di test e di formazione per gli arbitri Elite. Utilizzata con successo la scorsa stagione, l'assistenza video per l'arbitraggio verrà messo in campo di nuovo in questa stagione nella Coupe de la Ligue e nella Coupe de France dai quarti di finale e durante gli spareggi.

 Le Graët: Lo introdurremo dal 2018/19

A confermare questa notizia è il presidente federale Noël Le Graët che a L'Equipe ha dichiarato: "Se tutto sarà ok, introdurremo questa novità già a partire dal campionato 2018/19. Credo sia una buona iniziativa, sono d'accordo arbitri, presidenti e addetti ai lavori".

Manca solo la Premier League

Dopo l'utilizzo in Italia, Germania e Portogallo di quest'anno e l'approdo in Spagna e Francia della prossima stagione ora manca solo la Premier League inglese, che non ha ancora preso una posizione sull'argomento. Intanto, però, l'8 gennaio il VAR verrà sperimentato nel match tra Brighton e Crystal Palace, valido per il terzo turno di FA Cup. Sarà un punto di partenza? Non ci resta che attendere.