Chi segue il tennis è abituato a disegnare i tabelloni. Quando c’è un torneo, grande o piccolo, tutti, dai giornalisti ai tifosi, pensano a chi può sfidare il proprio beniamino agli ottavi, ai quarti, in semifinale o in finale. Da quest’anno la Uefa ha deciso di creare un tabellone per le due manifestazioni dai quarti. A Nyon oggi sono stati sorteggiati i quarti di finale e si conoscono così già i possibili avversari di semifinale e finale. Il Napoli non è stato molto fortunato, soprattutto per l’avversario dei quarti che è l’Arsenal.

Il tabellone del Napoli in Europa League

Il Napoli l’11 aprile giocherà all’Emirates contro l’Arsenal, sette giorni dopo ci sarà la gara di ritorno al San Paolo. Se i partenopei riusciranno a buttare fuori dalla manifestazione una delle grandi favorite dell’Europa League in semifinale troveranno il Villarreal o il Valencia e in caso di finalissima ci sarebbe il Chelsea di Sarri, Higuain e Jorginho.

L’Arsenal l’avversario dei quarti

Nei quarti di finale il Napoli trova l’Arsenal, che con Emery ha riconquistato molta continuità in campionato, ma non nelle coppe, fuori rapidamente in FA Cup e Coppa di Lega e battuto due volte fuori casa tra sedicesimi e ottavi di Europa League. Aubameyang è l’uomo da marcare stretto, ma occhio al futuro juventino Aaron Ramsey. Due i precedenti, una vittoria a testa. Curioso che in panchina Napoli e Arsenal abbiano due ex del PSG.

Ospina ritroverà l’Arsenal.
in foto: Ospina ritroverà l’Arsenal.

Villarreal o Valencia nell’eventuale semifinale

Se il Napoli eliminerà dal torneo i londinesi in semifinale troverebbe una squadra spagnola, una tra Valencia e Villarreal, un derby nel derby perché le due città distano una cinquantina di chilometri. Con entrambe il Napoli ha precedenti molto positivi, e magari sono di buon auspicio.

In finale potrebbe esserci il Chelsea

Il Napoli qualora eliminasse l’Arsenal e uno dei club spagnoli in semifinale nella finalissima di Baku troverebbe il Chelsea, che pare favoritissimo nella parte bassa. Sarri giocherà nei quarti con lo Slavia Praga e poi con Benfica o Eintracht.

Sarri e i suoi sembrano largamente favoriti nella parte bassa.
in foto: Sarri e i suoi sembrano largamente favoriti nella parte bassa.