Tempo di cambiamenti a Palermo. Dopo l’esonero di Stellone e l’ingaggio di Delio Rossi c’è soprattutto il cambio di proprietà. La fumata bianca è arrivata nella giornata di mercoledì con la firma del gruppo Arkus Network, un gruppo romano che si occupa di turismo, che ha acquistato il 100% delle quote del Palermo.

Il Palermo passa al gruppo Arkus Network

L’intesa è stata raggiunta nella serata di mercoledì 24 aprile, pochi minuti dopo è arrivato il comunicato ufficiale della società siciliana. Il presidente Rino Foschi ha accettato l’offerta di Arkus Network che ha battuto sul filo York Capital. Arkus Network è un gruppo romano che si occupa di turismo e ora punta alla Serie A:

L’U.S. Città di Palermo, nella persona di Daniela De Angeli, e Arkus Network Srl, nella persona del legale rappresentante Walter Tuttolomondo, comunicano che in data odierna tra le parti è stato sottoscritto l’accordo di closing finalizzato al trasferimento dell’intero pacchetto azionario (100%) del Palermo Football Club SPA e sue controllate, che verrà perfezionato nei prossimi giorni. Si ringraziano i dirigenti del club, professionisti e consulenti tutti che hanno contribuito al raggiungimento degli accordi. Seguirà una conferenza stampa in data da definire.

Il nuovo corso del Palermo

I rosanero sono al terzo posto in classifica, difficile ma non impossibile conquistare la promozione diretta, ma i playoff sono garantiti. L’esperienza di Delio Rossi è fondamentale in questa fase finale della stagione. Rino Foschi, uomo mercato di lungo corso, rimarrà in società, ma non sarà l’unico dirigente di peso della squadra. Perché già nel mese di maggio dovrebbe fare il suo ritorno in società Fabrizio Lucchesi, che è stato soprattutto un dirigente della Roma e dell’Empoli ma che ha già lavorato con il Palermo.