In pochi ci avrebbero scommesso dopo il 3-0 dell'andata, a maggior ragione dopo che gli infortuni avevano messo ko due uomini fondamentali come Salah e Firmino, eppure il Liverpool di Jurgen Klopp è riuscito a riscrivere la storia della Champions affossando il Barcellona ad Anfield e centrando la seconda clamorosa finale consecutiva nella più prestigiosa competizione per club d'Europa. Non è la prima volta che una squadra riesce a conquistare la qualificazione dopo un pesante ko nella gara d'andata ma il "Miracolo di Anfield" entra di diritto nella storia del calcio.

Solo Panathinaikos e Barcellona prima dei Reds

Prima dei Reds infatti soltanto due squadre nella storia della Coppa Campioni/Champions League erano riusciti a ribaltare una sconfitta con tre gol di scarto dopo l'andata della semifinale: il Panathinaikos nell'edizione 1970/71 dopo il 4-1 in casa della Stella Rossa (3-0 ad Atene) e proprio il Barcellona in quella 1985/86 dopo il 3-0 sul campo degli svedesi del Goteborg (3-0 e vittoria ai calci di rigore al Camp Nou). I precedenti non sorridono però al Liverpool dato che né i greci né i catalani dopo l'impresa sono riusciti a conquistare il trofeo in finale.

 

Barça habitué delle ‘remuntade' di Champions League

Diverse invece le clamorose rimonte se si allarga il discorso all'intera fase ad eliminazione diretta del torneo per club più prestigioso del Vecchio Continente. Rimonte che, come in questa occasione e l'altra precedentemente evidenziata, hanno visto spesso protagonista il Barcellona. Protagonista in positivo nei quarti dell'edizione 1999/2000 contro il Chelsea (andata 3-1 per i blues, ritorno 5-1 per i blaugrana), negli ottavi 2012/2013 contro il Milan (2-0 per i rossoneri a San Siro, 4-0 per i catalani al Camp Nou) e negli ottavi 2016/2017 contro il Psg (4-0 per i transalpini al Parco dei Principi, 6-1 per il Barça al ritorno). Protagonista in negativo invece nei quarti della passata edizione quando dopo il 4-1 sulla Roma del Camp Nou si è visto buttare fuori dai giallorossi capaci di vincere 3-0 all'Olimpico e conquistare l'accesso alle semifinali.

Le altre rimonte europee del Liverpool

Anche la squadra inglese, però, non è nuova a questo tipo di partite. I tifosi del Milan ricorderanno la famosa finale di Champions League del 2005 che ha visto i Reds trionfare ai rigori dopo aver chiuso il primo tempo sotto di tre reti.  Ma non è l'unica. Clamorosa anche la rimonta andata in scena nei quarti di Europa League 2015/2016 contro il Borussia Dortmund quando ai britannici alla fine del primo tempo della gara di ritorno ad Anfield servivano tre gol per agguantare la fase successiva e così è stato con la rete della qualificazione arrivata in pieno recupero per la gioia dei tifosi inglesi.