il capitano della roma in azione

Un capitano, c'è solo un capitano canta la Curva che s'accende quando Totti prende palla e ne fa quel che gli pare: punizioni mortifere, assist, colpi di classe, tocchi d'esperienza e tanti gol. Il Pupone in A finora ne ha fatti 223 ed è terzo nella speciale classifica dei bomber di tutti i tempi: davanti a lui ci sono due leggende del calcio italiano, Silvio Piola (274) e Gunnar Nordhal (225). Lui, però, ancora gioca e dinanzi a se a praterie da radere al suolo con le sue rasoiate. Domenica prossima accompagnerà la sua Roma nella tana della Sampdoria: quasi uno spauracchio per i tifosi liguri che negli occhi ancora hanno il ‘terrore' per quella botta tremenda che mandò ko i blucerchiati, un gemma per Spalletti allora al timone dei giallorossi. Da allora sono trascorsi 6 anni, in panchina c'è un discepolo del tecnico (il suo tattico) ma la classe di Totti è sempre la stessa.

L'omaggio inglese. Sinistro al volo da posizione impossibile, quella rete segnata nel novembre del 2006 è  entrata nella classifica stilata da The Sun  riguardo le reti più incredibili mai realizzate. Cross dalla trequarti di Marco Cassetti, calcio a volo del capitano che indovina un diagonale da togliere il fiato.