https://www.instagram.com/p/B6gQDRnpwQK/
in foto: https://www.instagram.com/p/B6gQDRnpwQK/

Uno stadio vuoto interamente a propria disposizione, e una proposta di matrimonio. Andryi Lunin giovane e talentuoso portiere del Real Madrid in prestito al Valladolid si è reso protagonista di un gesto molto romantico. Il classe 1999 ucraino, in passato nel mirino di mercato del Napoli, ha chiesto alla sua fidanzata Anastasia Tamazova di sposarlo in campo, nello storico impianto José Zorrilla.

Lunin, proposta di matrimonio allo stadio

Una proposta di matrimonio a dir poco particolare che inevitabilmente ha fatto il giro del mondo e dei social. Il portiere classe 1999 Andryi Lunin, considerato uno dei talenti più promettenti del panorama calcistico continentale, ha scelto una location molto suggestiva per fare la proposta di matrimonio alla sua compagna Anastasia Tamazova. L'estremo difensore ha chiesto alla fidanzata di sposarlo al centro del terreno di gioco dello stadio José Zorrilla, che ospita le partite interne del Valladolid, formazione in cui gioca (in prestito dal Real Madrid). Il tutto è stato documentato in uno scatto diventato virale sul web, con il portiere che si è inginocchiato davanti alla sua futura sposa. Quest'ultima ha risposto di sì, condividendo a sua volta la foto sul suo profilo Instagram.

Chi è Lunin, stellina di proprietà del Real Madrid

Un Natale unico per Lunin che ora rivivrà emozioni fortissime quando scenderà in campo per difendere i pali della sua attuale squadra. E la speranza è che questa proposta porti anche fortuna al ragazzo classe 1999 di proprietà del Real reduce da una prima parte di stagione tutt'altro che brillante, con una sola presenza all'attivo. Grandi aspettative dunque nel 2019 per un talento sul quale le merengues sperano di poter fare affidamento in futuro. Considerato un enfant prodige in patria, Lunin si trasferì al Real nel 2017 per 8.5 milioni di euro. Il club di Florentino Perez lo ha poi girato in prestito prima al Leganes e poi al Valladolid, per permettergli di acquisire esperienza nella Liga prima del rientro alla Casa Blanca.