chelsea in festa

Premier League.

In Inghilterra nulla è già deciso se non il destino di un allenatore: Carlo Ancelotti. Abramovich non vedrebbe l’ora di liberarsi del tecnico italiano, con cui sperava di vincere la Champions League e che, invece, ha fallito l’obiettivo per ben due anni di fila. Da qui l’idea di tornare sul vecchio maestro Guus Hiddink, che già benissimo fece nel 2009, quando prese il posto in corsa a Luiz Felipe Scolari.

Ma c’è anche una seconda ipotesi che vedrebbe Hiddink nelle vesti di direttore tecnico: in questo caso, sulla panchina del Chelsea ci andrebbe uno dei suoi pupilli: o Marco Van Basten o Frank Rijkaard, con una bandiera Blues come Gianfranco Zola o il giovane Andre Villas-Boas del Porto, già allievo di José Mourinho, in lizza come possibili outsider.

Il gossip regna sovrano e le possibilità che il tecnico italiano resti in Blues sono praticamente nulle: a dirlo è il “Telegraph Sport”, che riporta le confidenze di una non meglio precisata “fonte anonima vicina a Roman Abramovich”. L'ennesima dimostrazione del valore giornalistico della stampa made in UK.

Eppure, Re Carletto si sta togliendo una soddisfazione incredibile: già con le valigie in mano sta riaprendo i giochi scudetto arrivando a -3 dal Manchester United e in vista dello scontro diretto contro i diavoli di Fergusson.

L’ultimo colpo di coda di uno dei tecnici più vincenti dell’ultimo ventennio, pronto a rientrare in Italia. Per la gioia nostra e del nostro calcio.

hallam fc sheffield fc

Ma l’Inghilterra, in attesa di fermarsi in vista di Manchester-Chelsea, si ferma per un altro evento: il derby storico tra le due squadre più antiche del mondo nell'impianto di calcio più vecchio del pianeta. La gara si disputa tra il Hallam FC e lo Sheffield FC. Lo Sheffield FC è il club più antico del mondo ancora in attività.

Fondato il 24 ottobre 1857 è insignito dalla Fifa del titolo “Ordine al Merito". Per intenderci, è la società che ha contribuito ad introdurre la traversa di legno sulla porta.

L’Hallam Fc, fondato il 4 settembre 1860 e secondo club più vecchio in attività ma possiede l'impianto più antico: "Sandygate Road”, struttura inaugurata nel 1804 per il cricket e dal 26 dicembre 1860 ospita match di football. Il Sandygate Road, situato a Crosspool, sobborgo di Sheffield, è una specie di monumento nazionale e gli appassionati lo considerano patrimonio dell’Umanità.

Sia l'Hallam che lo Sheffield militano in categorie quasi amatoriali ma per un giorno, c'è da crederci, l'intera Inghilterra si fermerà per loro.

Liga.

mourinho guardiola

Al contrario dell’Inghilterra, in Spagna tutto resta congelato per la sfida scudetto tra le due potenze Real e Barcellona sempre distaccate da 8 punti. Mourinho e Guardiola si sono presi un week-end sabbatico all’indomani di una sfida da Champions dove se ne sono viste e sentite di tutti i colori.
Il portoghese ha ceduto in casa contro il Real Saragozza, malgrado i gol di Sergio Ramos e la rete di Karim Benzema, il meno amato dallo Special One. Gli azulgrana sono scivolati 2-1 sul campo della Real  Sociedad, diventando per una sera, una squadra ‘normale’. Scorie della sfida del Bernabeu, ma anche una pausa in vista del ritorno in Champions al Camp Nou dove riaccadrà di tutto anche senza i protagonisti più attesi: Messi sta recuperando da un infortunio, Cristiano Ronaldo dall’esclusione voluta da Mourinho.

Ma Barça-Real passa per i loro piedi e per le loro giocate e quindi – con le buone o con le cattive – saranno della sfida anche loro.

Gli altri campionati.

Borussia Dortmund huber alles: per la settima volta alza al cielo il Meisterschale, lo scudo che significa vittoria del campionato.

borussia dortmund

La vittoria sul Norimberga, per 2-0 grazie alle reti di Barrios e Lewandowski, ha chiuso i giochi anzitempo mentre continua la calvacata tardiva del Bayern Monaco del dopo-Van Gaal, vittorioso per 4-1 sullo Schalke ‘ammazza Inter’.

Intanto, sempre  in Germania, c'è chi i tecnici se li mangia a colazione: è il Colonia che ingaggia il terzo tecnico da inizio di stagione. Si tratta di Volker Finke, che prende il posto di Frank Schaefer, dimissionario subentrato in panchina a Zvonimir Soldo lo scorso Ottobre.

E a proposito di tecnici, per la serie “a volte ritornano”, Alejandro Mancuso, uno dei collaboratori dell'ex c.t. dell'Argentina, ha dichiarato che Maradona è interessato alla proposta del San Lorenzo, confermata anche dal presidente Carlos Abdo.

"Maradona è uno dei candidati per sostituire Diaz, abbiamo già avuto contatti con il suo entourage e in questi giorni approfondiremo il discorso", ha dichiarato Abdo. "Stiamo studiando il progetto, ma dal punto di vista calcistico Maradona è interessato". Bisognerebbe capire se il calcio sia interessato ancora al Maratona allenatore…