Vigilia del derby di San Siro. Da un lato il Milan che sta volando sulle ali dell'entusiasmo dopo aver ritrovato il terzo posto, un bomber d'autore come Piatek e la grinta di Gattuso trasmessa al gruppo. Dal'altro lato del ring un'Inter già suonata e stordita dall'esclusione recente in Europa League, l'affaire Icardi e una serie quasi infinita di infortuni che ne stanno condizionando le scelte. In mezzo, ecco rispuntare Wanda Nara, la moglie e procuratrice per molti prima colpevole dell'attuale tensione in casa nerazzurra che ha sfaldato certezze e convinzioni.

Ma contrariamente a quanto si potrebbe pensare, questa volta Wanda ha utilizzato i social per "autocensurarsi". "Meglio stare zitta, è il miglior modo per ingannarsi" ha scritto su Instagram senza particolari riferimenti e accanto ad una foto patinata che la ritrae in perfetta forma fisica con abbondanti scollature nei punti giusti. Ma cosa avrà voluto dire la signora Icardi dopo un mese di parole che hanno creato la frattura tra Maurito e la Beneamata?

E' impossibile decifrare il riferimento o il destinatario del post ma è comunque un ulteriore segnale che questa situazione sta stancando tutti, da entrambe le parti. Oramai Icardi non scende in campo dallo scorso 9 febbraio e di acqua sotto i ponti ne è passata. La squadra ha perso il terzo posto in campionato ed è uscita dall'Europa League. Il club è sull'orlo di una nuova stagione fallimentare, senza tituli e a rischio qualificazione Champions.

Me callo por que es más cómodo engañarse ..

A post shared by Wanda nara (@wanda_icardi) on

Tutta colpa di Maurito? In parte sì, ma altri fattori hanno determinato questo calo nel momento principale della stagione. I tanti infortunati o giocatori in precarie condizioni fisiche (dalle infiltrazioni di D'Ambrosio, ai problemi di Borja Valero, Keita, Perisic, Brozovic). E poi le squalifiche, come quelle di Asamoah e Lautaro in Europa che hanno obbligato Spalletti a chiamare una manipolo di Primavera. Intanto, mentre Wanda non parla, anche Icardi ha preferito avvicinarsi al derby in silenzio. Solo un post, di lui che esulta con le mani alle orecchie, sullo sfondo San Siro e sul braccio la fascia da capitano, il tutto ‘lavorato' in bianco e nero. Per il post di Wanda nessun like nerazzurro, ma per quello dell'argentino è arrivato il ‘mi piace' di Ranocchia. E non certo per applaudire il lavoro di photoshop.

⚫️ #MI9 ⚫️

A post shared by Mauro Icardi – MI9 (@mauroicardi) on