Chi sono i più forti del mondo del calcio nel 2018, anno che oramai sta volgendo al termine? Se lo sono chiesto gli esperti sportivi di ESPN che hanno provato a creare una speciale classifica tra allenatori e giocatori che particolarmente si sono distinti in questa ultima stagione, non senza qualche sorpresa in graduatoria.

L'analisi è stata effettuata a 360 gradi, nel dettaglio, analizzando tutte le categorie: dai portieri, terzini destri, difensori centrali, terzini sinistri, ai centrocampisti centrali, centrocampisti offensivi, ali offensive, fino agli attaccanti e bomber d’area di rigore.

I migliori ruolo per ruolo

Portieri, spicca De gea

Tra i portieri migliori al mondo nel 2018 c'è anche un po' di Italia. Rappresentata da Buffon, nono in classifica, dove a dominare sul podio ci sono tre estremi che parlano spagnolo: David de Gea (primo) perché spagnolo lo è di nascita, Obrak (secondo) e Courtois (terzo) perché in Spagna ci giocano.

PORTIERI

1. David De Gea – Manchester United e Spagna
2. Jan Oblak – Atletico Madrid e Slovenia
3. Thibaut Courtois – Real Madrid e Belgio
4. Alisson Becker – Liverpool e Brasile
5. Marc-André ter Stegen – Barcellona e Germania
6. Ederson – Manchester City e Brasile
7. Manuel Neuer – Bayern Monaco e Germania
8. Hugo Lloris – Tottenham e Francia
9. Gianluigi Buffon – Psg e Italia
10. Keylor Navas – Real Madrid e Costa Rica

Esterno destro, bene Carvajal

Tra difensori laterali, il distinhuo è d'obbligo tra chi corre sulla fascia mancina e chi ricopre la destra. In quest'ultima categoria, ecco svettare il nome di Dani Carvajal, ancora uno spagnolo (Real Madrid) che precede sul podio Kimmich del Bayern e Walker del ManCity. L'Italia? Non pervenuta.

TERZINI DESTRI

1. Dani Carvajal – Real Madrid e Spagna
2. Joshua Kimmich – Bayern Monaco e Germania
3. Kyle Walker – Manchester City e Inghilterra
4. Benjamin Pavard – Stoccarda e Francia
5. Dani Alves – Psg e Brasile
6. Kieran Trippier – Tottenham e Inghilterra
7. Thomas Meunier – Psg e Belgio
8. Cesar Azpilicueta – Chelsea e Spagna
9. Sergi Roberto – Barcellona e Spagna
10. Juanfran – Atletico Madrid e Spagna

Esterno sinistro, c'è Marcelo

Un po' di Italia c'è invece sull'out sinistro, comandato da Marcelo, Alaba e Jordi Alba. Spicca infatti la presenza del brasiliano Alex Sandro, della Juventus in quarta posizione ad un passo dal podio.

TERZINI SINISTRI

1. Marcelo – Real Madrid e Brasile
2. David Alaba – Bayern Monaco e Austria
3. Jordi Alba – Barcellona e Spagna
4. Alex Sandro – Juventus e Brasile
5. Benjamin Mendy – Manchester City e Francia
6. Lucas Hernandez – Atletico Madrid e Francia
7. Marcos Alonso – Chelsea e Spagna
8. Andrew Robertson – Liverpool e Scozia
9. Filipe Luis – Atletico Madrid e Brasile
10. Layvin Kurzawa – Psg e Francia

Difensore centrale, il solito Ramos

Tra i difensori centrali, la scuola italiana si fa sentire con giocatori che militano in Serie A e che compaiono stabilmente nella top ten internazionale. Ci sono Giorgio Chiellini (quinto), Leonardo Bonucci (ottavo) e Kalidou Koulibaly (nono). Primo posto? Nemmeno a dirlo: uno spagnolo. E' Sergio Ramos davanti a Varane e a Godin.

DIFENSORI CENTRALI

1. Sergio Ramos – Real Madrid e Spagna
2. Raphael Varane – Real Madrid e Francia
3. Diego Godin – Atletico Madrid e Uruguay
4. Virgil Van Dijk – Liverpool e Olanda
5. Giorgio Chiellini – Juventus e Italia
6. Gerard Piqué – Barcellona e Spagna
7. Samuel Umtiti – Barcellona e Francia
8. Leonardo Bonucci – Juventus e Italia
9. Kalidou Koulibaly – Napoli e Senegal
10. Jan Vertonghen – Tottenham e Belgio

Cabina di regia a Modric

A centrocampo il classico centrale di mediana, tutto fosforo e giocate per i compagni è stato indicato nel giocatore del momento, Luka Modric, fresco anche di Pallone d'Oro. Il croato sul podio precede Kantè del Chelsea e Kross tedesco del Real. Jorginho e Verratti sono presenti tra i primi 10.

CENTROCAMPISTI CENTRALI

1. Luka Modric – Real Madrid e Croazia
2. N’Golo Kanté – Chelsea e Francia
3. Toni Kroos – Real Madrid e Germania
4. Paul Pogba – Manchester United e Francia
5. Sergio Busquets – Barcellona e Spagna
6. Ivan Rakitic – Barcellona e Croazia
7. Casemiro – Real Madrid e Brasile
8. Jorginho – Chelsea e Italia
9. Thiago – Bayern Monaco e Spagna
10. Marco Verratti – Psg e Italia

Trequartista migliore? De Bruyne

Per il classico trequartista ESPN ha avuto subito le idee chiare. Il migliore in assoluto è Kevin De Bruyne, belga del ManUtd davanti a Isco e David Silva. Non c'è spazio per chi gioca in Italia nei primi 10, con il solo Coutinho (ex Inter) in quarta posizione.

CENTROCAMPISTI OFFENSIVI

1. Kevin De Bruyne – Manchester City e Belgio
2. Isco – Real Madrid e Spagna
3. David Silva – Manchester City e Spagna
4. Philippe Coutinho – Barcellona e Brasile
5. Christian Eriksen – Tottenham e Danimarca
6. Dele Alli – Tottenham e Inghilterra
7. Bernardo Silva – Manchester City e Portogallo
8. James Rodriguez – Bayern Monaco e Colombia
9. Koke – Atletico Madrid e Spagna
10. Mesut Ozil – Arsenal

Esterni top: Manè e Sanè

Gli esterni di centrocampo, le cosiddette ali premiano nel Top Ten Sadio Manè del Liverpool, davanti al quasi omonimo Sanè del Manchester City. C'è un po' di Italia: ecco Ivam Perisic, croato dell'Inter in quarta posizione, Lorenzo Insigne del Napoli in settima e Douglas Costa della Juventus a chiudere in decima

ALI OFFENSIVE 

1. Sadio Mané – Liverpool e Senegal
2. Leroy Sané – Manchester City e Germania
3. Raheem Sterling – Manchester City e Inghilterra
4. Ivan Perisic – Inter e Croazia
5. Marco Asensio – Real Madrid e Spagna
6. Willian – Chelsea e Brasile
7. Lorenzo Insigne – Napoli e Italia
8. Ousmane Dembélé – Barcellona e Francia
9. Marco Reus – Borussia Dortmund e Germania
10. Douglas Costa – Juventus e Brasile

Seconde punte: Messi leader indiscusso

Tra gli attaccanti di rimessa, le seconde punte, la guerra è serratissima proponendo nei primi 10 i big di tutta Europa. La sfida più accesa è quella tra Messi e Cristiano Ronaldo con l'argentino votato migliore davanti al portoghese. Terzo posto per Mbappè, campione del Mondo del Psg. Italia? Il solo Paulo Dybala della Juventus, in decima posizione.

SECONDA PUNTA

1. Lionel Messi – Barcellona e Argentina
2. Cristiano Ronaldo – Juventus e Portogallo
3. Kylian Mbappé – Psg e Francia
4. Eden Hazard – Chelsea e Belgio
5. Antoine Griezmann – Atletico Madrid e Francia
6. Neymar – Psg e Brasile
7. Mohamed Salah – Liverpool e Egitto
8. Gareth Bale – Real Madrid e Galles
9. Roberto Firmino – Liverpool e Brasile
10. Paulo Dybala – Juventus e Argentina

Tra i bomber d'area spicca Kane su Aguero

Il bomber d'area di rigore più apprezzato in questo 2018 è Garry Kane del Tottenham, davanti ad Aguero e a Cavani. Mandzukic, Higuain e Icardi chiudono in ottava, nona e decima posizione questa speciale top ten europea.

CENTRAVANTI

1. Harry Kane – Tottenham e Inghilterra
2. Sergio Aguero – Manchester City e Argentina
3. Edinson Cavani – Psg e Uruguay
4. Luis Suarez – Barcellona e Uruguay
5. Robert Lewandowski – Bayern Monaco e Polonia
6. Romelu Lukaku – Manchester United e Belgio
7. Diego Costa – Atletico Madrid e Spagna
8. Mario Mandzukic – Juventus e Croazia
9. Gonzalo Higuain – Milan e Argentina
10. Mauro Icardi – Inter e Argentina

Dunque, ecco la speciale Top 11 del 2018 secondo ESPN

De Gea – Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo – Sanè, Modric, De Bruyne, Manè – Messi, Kane

L'allenatore migliore è Pep Guardiola

Infine, la domanda di rito: chi allenerebbe questo super team delle meraviglie? Certamente Josep Guardiola, ancora una volta in cima alla classifica dei tecnici più apprezzati. Una leadership messa in dubbio dal secondo posto di Jurgen Klopp del Liverpool e da Diego Simeone, terzo. Fuori dal podio Max Allegri con la Juventus che precede Maurizio Sarri oggi al Chelsea. C'è anche Carlo Ancelotti, ottavo.

ALLENATORI 

1. Josep Guardiola – Manchester City
2. Jurgen Klopp – Liverpool
3. Diego Simeone – Atletico Madrid
4. Massimiliano Allegri – Juventus
5. Maurizio Sarri – Chelsea
6. Didier Deschamps – Francia
7. Mauricio Pochettino – Tottenham
8. Carlo Ancelotti – Napoli
9. Tite – Brasile
10. Thomas Tuchel – Psg