18 Agosto 2019
10:55

Honduras, scontri prima del derby Olimpia-Motagua: 3 morti e 7 feriti

Prima del derby della Capitale dell’Honduras ci sono stati feroci scontri, con morti e feriti. Il derby non è stato giocato ed è stato rinviato. Tre persone hanno perso la vita, almeno sette i feriti, tra questi anche tre calciatori del Motigua, la squadra che giocava in trasferta sul campo dell’Olimpia.
A cura di Alessio Morra

Il bilancio provvisorio degli scontri avvenuti tra gli ultras prima del derby tra Olimpia e Motagua a Tegucigalpa in Honduras è di tre morti e almeno sette feriti. Secondo una prima ricostruzione gli incidenti sarebbero iniziati fuori dalla stadio. Il presidente del Motagua, Pedro Atala, ha detto che il pullman della sua squadra è stato attaccato con lanci di bottiglie e a colpi di mazze di ferro dai tifosi dell'Olimpia. Anche tre calciatori sono rimasti feriti e sono stati portati in ospedale.  Circa 10 mila tifosi, che erano già entrati allo stadio, sono rimasti coinvolti nella ressa verso le uscite, la polizia aveva usato i gas lacrimogeni per disperdere i facinorosi.

Cosa è successo allo Estadio Tiburcio Carias Andino

La partita già alla vigilia era stata ritenuta a rischio. E per questo sono stati utilizzati 5000 agenti di polizia dentro e fuori lo stadio. I 10mila tifosi che erano già sugli spalti hanno cercato di lasciare lo stadio, ma hanno trovato le vie d'uscita bloccate dalla polizia che aveva usato in precedenza i lacrimogeni. Nella calca alcuni tifosi sono rimasti schiacciati. All'esterno dello Estadio Tiburcio Carias Andino si è scatenato l'inferno. Con i tifosi delle due squadre che sono stati protagonisti di scontri a colpi di mazze. Sono stati identificati due tifosi che hanno perso la vita Carlos Fernando Alvarado (di 26 anni) e Jeferson Banegas (24 anni).

Il vetro sfondato del pullman del Motagua.
Il vetro sfondato del pullman del Motagua.

Scambio di accuse tra Olimpia e Motagua

Mentre il numero uno del Motacua, Pedro Atala, ha attaccato i tifosi dell'Olimpia che hanno attaccato prima dell'incontro il pullman della squadra, tre giocatori sono stai feriti Emilio Izaguirre, Roberto Moreira e Jonathan Rougier, quello dell'Olimpia ha respinto le accuse e ha commentato gli scontri dicendo: "sono atti di violenza degli ultras della curva e sono stati episodi sfortunati". 

Il Sassuolo perde il derby e viene eliminato dalla Coppa Italia: il Modena vince 3-2
Il Sassuolo perde il derby e viene eliminato dalla Coppa Italia: il Modena vince 3-2
La settima meraviglia di Leclerc, pole straordinaria al Paul Ricard: in 1a fila anche Verstappen
La settima meraviglia di Leclerc, pole straordinaria al Paul Ricard: in 1a fila anche Verstappen
Chi è Cristiana Girelli, il numero 10 dell'Italia femminile che ha vinto ovunque
Chi è Cristiana Girelli, il numero 10 dell'Italia femminile che ha vinto ovunque
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni