Un anno fa quella che inizialmente sembrava un'ipotesi di fantamercato diventò sempre più concreta fino a realizzarsi, con grande clamore. Stiamo parlando dell'operazione Bonucci-Milan che, in questo calciomercato ancora in fase embrionale, potrebbe essere doppiata da un altro affare simile. Se le società protagoniste sono sempre le stesse, ovvero Juve e Milan, cambia il calciatore oggetto della possibile trattativa che potrebbe essere Gonzalo Higuain.

Higuain nelle ultime notizie di calciomercato del Milan

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, nella lista dei possibili obiettivi di calciomercato del Milan per l'attacco c'è anche il Pipita. Una prospettiva clamorosa ma che potrebbe concretizzarsi a determinate condizioni. La Juventus finora non ha mai smentito le voci relative al possibile addio dell'ex Napoli, che negli ultimi mesi di calciomercato è stato accostato a numerosi club come Chelsea, Psg, Inter e dunque Milan.

Milan, le condizioni per poter allestire una trattativa con la Juve per Higuain

Tutto dipenderà dalla situazione del Milan che il 19 giugno prossimo si presenterà davanti all'Uefa. Nel caso in cui la società rossonera non dovesse essere punita con l'esclusione dall'Europa League (ipotesi poco probabile), allora il mercato potrebbe essere di livello con la possibilità per Mirabelli e Fassone di piazzare un colpo importante per l'attacco. Il tutto magari con la nuova linfa economica garantita dall'ingresso nei quadri rossoneri del nuovo socio cercato dal patron Yonghong Li. Difficile dunque, anzi difficilissimo arrivare a Higuain, ma non impossibile.

Quanto costa Higuain e le similitudini con l'operazione Bonucci-Milan

Come Bonucci nella scorsa estate, Higuain ha 30 anni. Ed è questo uno dei motivi che spinge la Juventus a valutare tutte le offerte per un giocatore che viene valutato al momento 60 milioni di euro. Una somma che sarebbe poi reinvestita nelle entrate per puntare a uno tra Morata, Cavani (o Icardi e Lewandowski, operazioni attualmente difficilissime). Come accaduto per Bonnie, anche il rapporto tra il Pipita e Allegri non sembra essere dei migliori, motivo per cui l'addio non è stato escluso dalla società bianconera in maniera ufficiale, nonostante le dichiarazioni di circostanza di Marotta.

Il futuro di Higuain, la volontà del Pipita

Certo non sarà semplice in caso di accordo tra Juventus e Milan convincere il giocatore. Le cifre non c'entrano per un giocatore che nella prossima stagione nella migliore delle ipotesi dovrebbe "accontentarsi" di giocare l'Europa League e non la Champions. Una prospettiva tutt'altro che gradita ad un bomber che non è più giovanissimo e vuole continuare a calcare i più prestigiosi campi internazionali