Cosa non si fa per convincere un calciatore sul mercato. La FCSB (conosciuta in passato come Steaua Bucarest) è pronta a tutto per convincere la stellina Ianis Hagi, figlio della grande gloria Gheorghe, che sta mettendo in mostra tutto il suo potenziale con la maglia del Vitorul Costanza. Al classe 1998 che vanta al suo attivo anche una parentesi nella Fiorentina, il club rossoblu mette sul piatto la garanzia di giocare tutte le partite nella sua nuova squadra, senza mai essere sostituito a prescindere dalla formazione.

Chi è Ianis Hagi, figlio d'arte ex Fiorentina

Ianis Hagi è un predestinato. Figlio della leggenda del calcio rumeno Gheorge, il Maradona dei Carpazi, ha subito dimostrato sin da giovanissimo di avere doti importanti. Trequartista classe 1998, ha vissuto una parentesi italiana, nella Fiorentina, collezionando 2 presenze nel 2016/2017. A gennaio 2018 è  tornato al Vitorul Costanza (i viola possono contare su una percentuale del 30% sulla futura rivendita) dove ha trovato continuità di prestazioni. In questa stagione ha segnato 7 gol e 5 reti, e il suo rendimento non è passato inosservato anche in chiave mercato.

FCSB, la curiosa offerta di calciomercato per Ianis Hagi

Ecco allora che c'è chi è pronto a fare "follie" per Ianis Hagi. La FCSB, Fotbal Club Steaua Bucarest, è pronta a mettere sul piatto un'offerta molto particolare per strappare il talento rumeno al Vitorul, proprio alla vigilia del confronto tra le due squadre valido per i playoff. Il presidente della gloriosa società rossoblu è intenzionato a proporre 3 milioni di euro e stagione come ingaggio, garantendo alla società proprietaria del cartellino, come riportato da ProSport, il 20% della cifra ricavata dalla futura cessione di Hagi. Una cifra importante considerano che il calciatore potrebbe valere in futuro 50 milioni di euro. La vera particolarità dell'offerta sta nelle garanzie della FCSB per Hagi: la consapevolezza di essere schierato sempre titolare e di non essere sostituito anche in caso di prestazioni negative (a meno di infortuni). Basterà per convincere il giovane Hagi?

.