L'Arsenal ha vinto pure a Napoli e così ha eliminato i partenopei dall'Europa League. In modo autoritario i Gunners hanno conquistato la qualificazione alle semifinali. La squadra di Ancelotti avrebbe meritato di segnare un gol, ma poco sarebbe cambiato. Dopo aver conquistato la qualificazione il club londinese con un tweet ha suggellato il passaggio del turno.

Il tweet dell'Arsenal dopo la vittoria sul Napoli

L'Arsenal storicamente è una delle società più attive sui social network, è stata una di quelle che per prima ha capito l'importanza dei social e anche dopo il successo del San Paolo ha effettuato un tweet. La qualificazione per le semifinali è stata festeggiata con un ‘Gunnorrah' scritto a caratteri cubitali, e con sullo sfondo il tecnico Emery, con cravatta rossa in evidenza e mani in tasca, seguito da cinque dei suoi senatori: Xhaka, Sokratis, Aubameyang, Lacazette e Ramsey, tutti con lo sguardo cattivo e un po' provocatorio. Il riferimento è abbastanza chiaro. L'Arsenal scimmiotta ‘Gomorra', la serie tv di Sky, tratta da un libro di Saviano, che sta spopolando da anni e che è ambientata a Napoli. A corredo di quel ‘mood' e di quella immagini è stato scritto: "Tutto a posto", poi un'emoji sorridente e una bandiera italiana.

Arsenal in semifinale di Europa League contro il Valencia

I Gunners per il secondo anno consecutivo disputeranno le semifinali di Europa League. Nella scorsa stagione l' Arsenal è stato eliminati dall'Atletico Madrid (1-1 all'Emirates e 1-0 a Madrid). Pure quest'anno una squadra spagnola si presenta sulla strada dell'Arsenal, è il Valencia, che ha agevolmente eliminato il Villarreal (battuto 3-1 a domicilio all'andata e 2-0 al ritorno). L'altra semifinale la giocheranno l'Eintracht Francoforte e il Chelsea di Sarri. Teoricamente ci potrebbe essere una finale tutta inglese per l'Europa League, anzi tutta londinese e sarebbe la prima nella storia di questa manifestazione, Valencia e Eintracht Francoforte permettendo.