E' arrivato il verdetto del Giudice sportivo sulla 24a giornata di Serie A. Sono ben 12 i calciatori squalificati dal dott. Gerardo Mastrandrea tutti per un turno. Non mancano nomi importanti, come quelli di Lorenzo Insigne, Emre Can, Suso e Domenico Berardi. Sarà regolarmente in campo nel prossimo match del Genoa, ma dovrà fare i conti con una multa di 2000 euro, Goran Pandev, protagonista di una simulazione nel match interno contro la Lazio.

Giudice sportivo, 12 calciatori squalificati per un turno. Puniti anche Insigne, Emre Can e Suso

Completato con il monday night Roma-Bologna il programma del 24° turno di Serie A, è arrivato il verdetto del Giudice sportivo. Il dott. Gerardo Mastrandrea come si legge nella nota ufficiale pubblicata sul sito della Lega Serie A, ha squalificato ben 12 giocatori tutti per un turno ovvero: Joao Pedro (Cagliari), Domenico Berardi (Sassuolo), Emre Can (Juventus), Emanuele Giaccherini e Fabio De Paoli (Chievo), Marten De Roon (Atalanta), Suso (Milan), Seko Fofana (Udinese), Lorenzo Insigne (Napoli), Karol Linetty (Sampdoria), Tomas Rincon (Torino), Pasquale Schiattarella (Spal).Tra questi solo Joao Pedro ha pagato per l'espulsione rimediata nella gara contro il Parma, tutti gli altri sono stati puniti in quanto hanno incassato un cartellino giallo da diffidati.

Goran Pandev multato per simulazione

Nessuna squalifica invece ma una multa di 2000 euro per Goran Pandev, attaccante macedone della Lazio. Il motivo? Un tentativo di simulazione per cercare d'ingannare l'arbitro nell'ultimo match contro la Lazio. nella nota ufficiale infatti si legge che il macedone è stato punito per "aver simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria". Se la sono cavata invece senza sanzioni i club Atalanta, Cagliari, Milan, Genoa e Napoli che non hanno dovuto pagare multe per le intemperanze dei propri tifosi che hanno "introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala)".