24 Febbraio 2017
23:17

Gigio Donnarumma, 18 anni e già pilastro del Milan “cinese”

Gigio Donnarumma diventa maggiorenne. Raiola già chiede al Milan 5 milioni a stagione. Montella è convinto: “Se resta qui, può diventare il migliore del mondo”. Gli auguri di Buffon: “Capirai che il mondo dei grandi è molto difficile”.

"Penso soprattutto alla patente, non al rinnovo del contratto". Scherza Gigio Donnarumma, 18 anni oggi, un'etichetta da predestinato addosso praticamente da sempre, presente e probabilissimo futuro del Milan. "Vorrei giocare qui fino a 38 anni" diceva, cinesi permettendo. Raiola già chiede 5 milioni a stagione, il Milan non sembra orientato a offrirne più di 3,5. Ma l'accordo si dovrebbe proprio trovare.

Presente e futuro del Milan

Questo ragazzone di 1,97 metri, scrive Arianna Ravelli sul Corriere della Sera, "ha già impresso la sua faccia con accenno di barbetta sul calcio italiano, è diventato il simbolo del Milan (la sua maglietta è la più venduta) ed è l’assillo che agita i futuri dirigenti della cordata cinese. «Blindare Gigio Donnarumma» è quello che hanno inciso sul biglietto da visita che presenteranno il 3 marzo, giorno del passaggio di proprietà". Con i 18 anni appena arivati, Gigio può firmare il suo primo quinquennale, e non più solo contratti fino a un massimo di tre anni, e il presidente Yonghong Li, che guida il fondo Sino Europe Sports prossimo padrone del Milan, ha il suo nome in cima alla lista delle priorità.

L'erede di Buffon

"Il portiere su e giù cammina come sentinella. Il pericolo lontano è ancora, ma se in un nembo s'avvicina oh allora una giovane fiera s'accovaccia e all'erta spia" scriveva Umberto Saba. E con una sentinella così i rossoneri possono guardare al futuro con tranquillità. Gigio "ha mostrato sin da subito le sue doti e sta davvero facendo molto bene, nonostante la verdissima età, bello vedere un giovanissimo come lui giocare in un club importante come il Milan. Una sorpresa sì ma allo stesso modo una conferma" ha detto Zoff a Goal.com alla vigilia della Supercoppa Italiana che l'ha celebrato come para rigori (ne ha neutralizzati sei compreso quello a San Siro al Gallo Belotti). "I processi di crescita impongono sempre cautela con i ragazzi seppur dotatissimi ma ancora in giovane età. Donnarumma ha grandi mezzi fisici, tecnici e mentali, dipenderà solo da lui diventare l’erede di Buffon. Insomma, non si finisce mai di imparare".

Finalmente 18❤️🎉 #amoremio❤️

A post shared by Gianluigi Donnarumma (@gigiodonna99) on

Gli auguri di Gigi: "Capirai che il mondo dei grandi è molto difficile"

Ciao Gigio, sono Gigi Buffon e ti faccio tanti carissimi auguri per il tuo compleanno perché è un compleanno speciale – ha ammesso a Sky Sport -. Entri a tutti gli effetti nel mondo dei grandi da grande quale sei. Per cui goditi nel modo migliore possibile la tua età, l’età della maturità. Capirai che il mondo dei grandi è molto difficile, però tu hai tutte le qualità tecniche come portiere e morali come ragazzo per crearti uno spazio importante, per essere felice e segnare un’epoca. Tanti auguri da Gigi.

Maturità

Maturo, Donnarumma lo è già e non sarà certo la carta d'identità o la prossima macchina a certificare quel che è già nello stile, nei fatti, nella storia di una rivelazione. Al massimo potrà far contento Locatelli, con cui ora va e torna dall'allenamento, che si mette le cuffie non appena Gigio accende lo stereo con i neomelodici napoletani. Maturo eppure con margini ancora ampi di miglioramento, dichiara Magni: e se lo dice il preparatore dei portieri che lo conosce più di tutti c'è da credergli. "La cosa che mi rende più orgoglioso è vedere la persona che sta diventando: l’equilibrio, il rispetto, la disciplina, la sensibilità che mostra verso gli altri" ha detto al Corriere della Sera. "Lui è maturo non perché ora compie 18 anni; lo è già da tempo, oltre la sua età".

Il fisico l'ha sempre aiutato

A dieci anni, è già alto un metro e novanta e mamma Marinella che lo accompagna agli allenamenti e alle partite, deve spesso mostrare il documento agli arbitri che non credono possa essere così piccolo. Ma se c'è un aspetto, pare strano, dove può fare ancora un salto di qualità, è proprio questo. “Appena la crescita sarà completa diventerà un atleta ancora più devastante” spiega Magni.

Un predestinato

È un predestinato, Donnarumma, che ha già imparato e interiorizzato il come si fa: vede un movimento e lo fa uguale, perfetto, dice Magni. Nonostante la stazza, è agile, esplosivo, sia sulle palle vicine al corpo che nelle conclusioni da lontano. Dinamico abbastanza per volare da un palo all'altro per inseguire in pallone, sa anche scivolare sull'erba e anticipare i tempi di gioco degli attaccanti avversari nelle uscite basse.

Una corsa a tappe forzate iniziata sulla spiaggia, per seguire il fratello Antonio, passato per le giovanili del Genoa e del Milan, ora in Grecia all'Asteras Tripolis. E i primi tornei, ha detto papà Alfonso alla Stampa, non lasciavano certo presagire il futuro di Gigio. "Eravamo sotto le feste di Natale, vicino al campo sparavano fuochi d’artificio in continuazione e Gianluigi, terrorizzato, scappava dalla porta. Gli correvo dietro e lo convincevo a rientrare: ma come fai a parare se te ne vai?".

Presto si accorgono in tanti del suo potenziale

Lo capisce anche l'allenatore della Scuola Calcio Napoli, Ernesto Ferrara, che si arrabbia con Alfonso. “Guida piano” gli dice, “non sai quanto vale tuo figlio, è un predestinato”. Sceglie il Milan per seguire il fratello, perché quella è la sua maglia preferita, è la sua squadra del cuore, nonostante le offerte dell'Inter e della Juventus.

Il Milan, una tradizione di famiglia

Gigio tifa Milan almeno dal 2008, quando il fratello Antonio è entrato nella squadra degli Allievi rossoneri, vincendo poi lo scudetto. È a lui che telefona un paio di giorni prima della partita che avrebbe segnato il suo debutto: i segnali sono chiari, quello sarà il gran giorno. "Quindi andammo a San Siro, addirittura i nostri genitori presero il treno all'ultimo momento. Dopo la partita vinta andammo a festeggiare al ristorante ed ovviamente pagò lui", ha raccontato al Corriere dello Sport Antonio, che ha vestito la maglia del Milan a 15 anni ma San Siro l'ha solo sfiorato (era in tribuna per squalifica nel giorno della finale di Coppa Italia Primavera del 2010 contro il Palermo).

L'esordio con il Sassuolo tra i pali

Di fronte, quel giorno, c'era il Sassuolo, lo stesso avversario con cui festeggerà le 60 presenze in rossonero e la prima da maggiorenne. Quella telefonata nemmeno il papà se la dimentica più. "Non capivamo niente, solo che ci servivano dei biglietti per partire. Eravamo felici e con le lacrime agli occhi. È stato un momento indimenticabile". E altri ce ne sono stati, e altri ancora ne arriveranno. "Se resterà qui", promette Montella, "potrà diventare il migliore del mondo".

Forza tranquilla

Da allora ha già convissuto con i due spettri che ogni uomo deve affrontare secondo Kipling, ha percorso tutte le strade che portano all'essenza, tutte quelle che un uomo deve percorrere per essere chiamato e riconosciuto tale. Ha reagito e incassato, ha brillato e gioito, ha assorbito critiche giuste e ingiuste con la forza delle sue spalle larghe e della famiglia, vero valore aggiunto nella sua ricerca della perfezione. Come per tutti, gli errori pesano quando interpreti il ruolo più esposto e solitario del pallone.

"Se non sei tormentato dopo aver fatto un errore, non sei un grande portiere" diceva il Ragno Nero Lev Jašin, unico numero 1 ad aver vinto il Pallone d'Oro. "In quel momento, non importa quello che hai fatto in passato, perché sembra non avere futuro". Chissà, verrebbe da chiedersi, come sarà lui domani, su quali strade camminerà, cosa avrà nelle sue mani. Ma anche quando si volterà indietro a cercare i suoi 18 anni, che sembran pochi come i 20, ma quando li cerchi poi non li trovi più, continuerà a volare. Con la maturità leggera dei predestinati.

Il tatuaggio del Milan sulla pelle di Donnarumma: "Sarò sempre un cuore rossonero"
Il tatuaggio del Milan sulla pelle di Donnarumma: "Sarò sempre un cuore rossonero"
Donnarumma fischiato, Raiola durissimo col Milan: "Sanno e non parlano, sono disgustato"
Donnarumma fischiato, Raiola durissimo col Milan: "Sanno e non parlano, sono disgustato"
Donnarumma torna a Milano, ma non è pronto per i fischi: "Mi spiacerebbe"
Donnarumma torna a Milano, ma non è pronto per i fischi: "Mi spiacerebbe"
calendario
classifica
marcatori
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
Giornata 9
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
sabato 21 Agosto 2021 - ore 18:30
Inter
4 - 0
Genoa
Verona
2 - 3
Sassuolo
sabato 21 Agosto 2021 - ore 20:45
Empoli
1 - 3
Lazio
Torino
1 - 2
Atalanta
domenica 22 Agosto 2021 - ore 18:30
Bologna
3 - 2
Salernitana
Udinese
2 - 2
Juventus
domenica 22 Agosto 2021 - ore 20:45
Napoli
2 - 0
Venezia
Roma
3 - 1
Fiorentina
lunedì 23 Agosto 2021 - ore 18:30
Cagliari
2 - 2
Spezia
lunedì 23 Agosto 2021 - ore 20:45
Sampdoria
0 - 1
Milan
venerdì 27 Agosto 2021 - ore 18:30
Udinese
3 - 0
Venezia
venerdì 27 Agosto 2021 - ore 20:45
Verona
1 - 3
Inter
sabato 28 Agosto 2021 - ore 18:30
Atalanta
0 - 0
Bologna
Lazio
6 - 1
Spezia
sabato 28 Agosto 2021 - ore 20:45
Fiorentina
2 - 1
Torino
Juventus
0 - 1
Empoli
domenica 29 Agosto 2021 - ore 18:30
Genoa
1 - 2
Napoli
Sassuolo
0 - 0
Sampdoria
domenica 29 Agosto 2021 - ore 20:45
Milan
4 - 1
Cagliari
Salernitana
0 - 4
Roma
sabato 11 Settembre 2021 - ore 15:00
Empoli
1 - 2
Venezia
sabato 11 Settembre 2021 - ore 18:00
Napoli
2 - 1
Juventus
sabato 11 Settembre 2021 - ore 20:45
Atalanta
1 - 2
Fiorentina
domenica 12 Settembre 2021 - ore 12:30
Sampdoria
2 - 2
Inter
domenica 12 Settembre 2021 - ore 15:00
Cagliari
2 - 3
Genoa
Spezia
0 - 1
Udinese
Torino
4 - 0
Salernitana
domenica 12 Settembre 2021 - ore 18:00
Milan
2 - 0
Lazio
domenica 12 Settembre 2021 - ore 20:45
Roma
2 - 1
Sassuolo
lunedì 13 Settembre 2021 - ore 20:45
Bologna
1 - 0
Verona
venerdì 17 Settembre 2021 - ore 20:45
Sassuolo
0 - 1
Torino
sabato 18 Settembre 2021 - ore 15:00
Genoa
1 - 2
Fiorentina
sabato 18 Settembre 2021 - ore 18:00
Inter
6 - 1
Bologna
sabato 18 Settembre 2021 - ore 20:45
Salernitana
0 - 1
Atalanta
domenica 19 Settembre 2021 - ore 12:30
Empoli
0 - 3
Sampdoria
domenica 19 Settembre 2021 - ore 15:00
Venezia
1 - 2
Spezia
domenica 19 Settembre 2021 - ore 18:00
Lazio
2 - 2
Cagliari
Verona
3 - 2
Roma
domenica 19 Settembre 2021 - ore 20:45
Juventus
1 - 1
Milan
lunedì 20 Settembre 2021 - ore 20:45
Udinese
0 - 4
Napoli
martedì 21 Settembre 2021 - ore 18:30
Bologna
2 - 2
Genoa
martedì 21 Settembre 2021 - ore 20:45
Atalanta
2 - 1
Sassuolo
Fiorentina
1 - 3
Inter
mercoledì 22 Settembre 2021 - ore 18:30
Salernitana
2 - 2
Verona
Spezia
2 - 3
Juventus
mercoledì 22 Settembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
0 - 2
Empoli
Milan
2 - 0
Venezia
giovedì 23 Settembre 2021 - ore 18:30
Sampdoria
0 - 4
Napoli
Torino
1 - 1
Lazio
giovedì 23 Settembre 2021 - ore 20:45
Roma
1 - 0
Udinese
sabato 25 Settembre 2021 - ore 15:00
Spezia
1 - 2
Milan
sabato 25 Settembre 2021 - ore 18:00
Inter
2 - 2
Atalanta
sabato 25 Settembre 2021 - ore 20:45
Genoa
3 - 3
Verona
domenica 26 Settembre 2021 - ore 12:30
Juventus
3 - 2
Sampdoria
domenica 26 Settembre 2021 - ore 15:00
Empoli
4 - 2
Bologna
Sassuolo
1 - 0
Salernitana
Udinese
0 - 1
Fiorentina
domenica 26 Settembre 2021 - ore 18:00
Lazio
3 - 2
Roma
domenica 26 Settembre 2021 - ore 20:45
Napoli
2 - 0
Cagliari
lunedì 27 Settembre 2021 - ore 20:45
Venezia
1 - 1
Torino
venerdì 01 Ottobre 2021 - ore 20:45
Cagliari
1 - 1
Venezia
sabato 02 Ottobre 2021 - ore 15:00
Salernitana
1 - 0
Genoa
sabato 02 Ottobre 2021 - ore 18:00
Torino
0 - 1
Juventus
sabato 02 Ottobre 2021 - ore 20:45
Sassuolo
1 - 2
Inter
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 12:30
Bologna
3 - 0
Lazio
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 15:00
Sampdoria
3 - 3
Udinese
Verona
4 - 0
Spezia
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 18:00
Fiorentina
1 - 2
Napoli
Roma
2 - 0
Empoli
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 20:45
Atalanta
2 - 3
Milan
sabato 16 Ottobre 2021 - ore 15:00
Spezia
2 - 1
Salernitana
sabato 16 Ottobre 2021 - ore 18:00
Lazio
3 - 1
Inter
sabato 16 Ottobre 2021 - ore 20:45
Milan
3 - 2
Verona
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 12:30
Cagliari
3 - 1
Sampdoria
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 15:00
Empoli
1 - 4
Atalanta
Genoa
2 - 2
Sassuolo
Udinese
1 - 1
Bologna
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 18:00
Napoli
1 - 0
Torino
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 20:45
Juventus
1 - 0
Roma
lunedì 18 Ottobre 2021 - ore 20:45
Venezia
1 - 0
Fiorentina
venerdì 22 Ottobre 2021 - ore 18:30
Torino
3 - 2
Genoa
venerdì 22 Ottobre 2021 - ore 20:45
Sampdoria
2 - 1
Spezia
sabato 23 Ottobre 2021 - ore 15:00
Salernitana
2 - 4
Empoli
sabato 23 Ottobre 2021 - ore 18:00
Sassuolo
3 - 1
Venezia
sabato 23 Ottobre 2021 - ore 20:45
Bologna
2 - 4
Milan
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 12:30
Atalanta
1 - 1
Udinese
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 15:00
Fiorentina
3 - 0
Cagliari
Verona
4 - 1
Lazio
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 18:00
Roma
0 - 0
Napoli
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 20:45
Inter
1 - 1
Juventus
martedì 26 Ottobre 2021 - ore 18:30
Spezia
-
Genoa
Venezia
-
Salernitana
martedì 26 Ottobre 2021 - ore 20:45
Milan
-
Torino
mercoledì 27 Ottobre 2021 - ore 18:30
Juventus
-
Sassuolo
Sampdoria
-
Atalanta
Udinese
-
Verona
mercoledì 27 Ottobre 2021 - ore 20:45
Cagliari
-
Roma
Empoli
-
Inter
Lazio
-
Fiorentina
giovedì 28 Ottobre 2021 - ore 20:45
Napoli
-
Bologna
sabato 30 Ottobre 2021 - ore 15:00
Atalanta
-
Lazio
sabato 30 Ottobre 2021 - ore 18:00
Verona
-
Juventus
sabato 30 Ottobre 2021 - ore 20:45
Torino
-
Sampdoria
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 12:30
Inter
-
Udinese
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 15:00
Fiorentina
-
Spezia
Genoa
-
Venezia
Sassuolo
-
Empoli
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 18:00
Salernitana
-
Napoli
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 20:45
Roma
-
Milan
lunedì 01 Novembre 2021 - ore 20:45
Bologna
-
Cagliari
venerdì 05 Novembre 2021 - ore 20:45
Empoli
-
Genoa
sabato 06 Novembre 2021 - ore 15:00
Spezia
-
Torino
sabato 06 Novembre 2021 - ore 18:00
Juventus
-
Fiorentina
sabato 06 Novembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
-
Atalanta
domenica 07 Novembre 2021 - ore 12:30
Venezia
-
Roma
domenica 07 Novembre 2021 - ore 15:00
Sampdoria
-
Bologna
Udinese
-
Sassuolo
domenica 07 Novembre 2021 - ore 18:00
Lazio
-
Salernitana
Napoli
-
Verona
domenica 07 Novembre 2021 - ore 20:45
Milan
-
Inter
sabato 20 Novembre 2021 - ore 15:00
Atalanta
-
Spezia
sabato 20 Novembre 2021 - ore 18:00
Lazio
-
Juventus
sabato 20 Novembre 2021 - ore 20:45
Fiorentina
-
Milan
domenica 21 Novembre 2021 - ore 12:30
Sassuolo
-
Cagliari
domenica 21 Novembre 2021 - ore 15:00
Bologna
-
Venezia
Salernitana
-
Sampdoria
domenica 21 Novembre 2021 - ore 18:00
Inter
-
Napoli
domenica 21 Novembre 2021 - ore 20:45
Genoa
-
Roma
lunedì 22 Novembre 2021 - ore 18:30
Verona
-
Empoli
lunedì 22 Novembre 2021 - ore 20:45
Torino
-
Udinese
venerdì 26 Novembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
-
Salernitana
sabato 27 Novembre 2021 - ore 15:00
Empoli
-
Fiorentina
Sampdoria
-
Verona
sabato 27 Novembre 2021 - ore 18:00
Juventus
-
Atalanta
sabato 27 Novembre 2021 - ore 20:45
Venezia
-
Inter
domenica 28 Novembre 2021 - ore 12:30
Udinese
-
Genoa
domenica 28 Novembre 2021 - ore 15:00
Milan
-
Sassuolo
Spezia
-
Bologna
domenica 28 Novembre 2021 - ore 18:00
Roma
-
Torino
domenica 28 Novembre 2021 - ore 20:45
Napoli
-
Lazio
martedì 30 Novembre 2021 - ore 18:30
Atalanta
-
Venezia
Fiorentina
-
Sampdoria
martedì 30 Novembre 2021 - ore 20:45
Salernitana
-
Juventus
Verona
-
Cagliari
mercoledì 01 Dicembre 2021 - ore 18:30
Bologna
-
Roma
Inter
-
Spezia
mercoledì 01 Dicembre 2021 - ore 20:45
Genoa
-
Milan
Sassuolo
-
Napoli
giovedì 02 Dicembre 2021 - ore 18:30
Torino
-
Empoli
giovedì 02 Dicembre 2021 - ore 20:45
Lazio
-
Udinese
sabato 04 Dicembre 2021 - ore 15:00
Milan
-
Salernitana
sabato 04 Dicembre 2021 - ore 18:00
Roma
-
Inter
sabato 04 Dicembre 2021 - ore 20:45
Napoli
-
Atalanta
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 12:30
Bologna
-
Fiorentina
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 15:00
Spezia
-
Sassuolo
Venezia
-
Verona
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 18:00
Sampdoria
-
Lazio
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 20:45
Juventus
-
Genoa
lunedì 06 Dicembre 2021 - ore 18:30
Empoli
-
Udinese
lunedì 06 Dicembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
-
Torino
venerdì 10 Dicembre 2021 - ore 20:45
Genoa
-
Sampdoria
sabato 11 Dicembre 2021 - ore 15:00
Fiorentina
-
Salernitana
sabato 11 Dicembre 2021 - ore 18:00
Venezia
-
Juventus
sabato 11 Dicembre 2021 - ore 20:45
Udinese
-
Milan
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 12:30
Torino
-
Bologna
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 15:00
Verona
-
Atalanta
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 18:00
Napoli
-
Empoli
Sassuolo
-
Lazio
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 20:45
Inter
-
Cagliari
lunedì 13 Dicembre 2021 - ore 20:45
Roma
-
Spezia
venerdì 17 Dicembre 2021 - ore 18:30
Lazio
-
Genoa
venerdì 17 Dicembre 2021 - ore 20:45
Salernitana
-
Inter
sabato 18 Dicembre 2021 - ore 15:00
Atalanta
-
Roma
sabato 18 Dicembre 2021 - ore 18:00
Bologna
-
Juventus
sabato 18 Dicembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
-
Udinese
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 12:30
Fiorentina
-
Sassuolo
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 15:00
Spezia
-
Empoli
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 18:00
Sampdoria
-
Venezia
Torino
-
Verona
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 20:45
Milan
-
Napoli
martedì 21 Dicembre 2021 - ore 18:30
Udinese
-
Salernitana
martedì 21 Dicembre 2021 - ore 20:45
Genoa
-
Atalanta
Juventus
-
Cagliari
mercoledì 22 Dicembre 2021 - ore 16:30
Sassuolo
-
Bologna
Venezia
-
Lazio
mercoledì 22 Dicembre 2021 - ore 18:30
Inter
-
Torino
Roma
-
Sampdoria
Verona
-
Fiorentina
mercoledì 22 Dicembre 2021 - ore 20:45
Empoli
-
Milan
Napoli
-
Spezia
giovedì 06 Gennaio 2022 - ore 19:00
Atalanta
-
Torino
Bologna
-
Inter
Fiorentina
-
Udinese
Juventus
-
Napoli
Lazio
-
Empoli
Milan
-
Roma
Salernitana
-
Venezia
Sampdoria
-
Cagliari
Sassuolo
-
Genoa
Spezia
-
Verona
domenica 09 Gennaio 2022 - ore 15:00
Cagliari
-
Bologna
Empoli
-
Sassuolo
Genoa
-
Spezia
Inter
-
Lazio
Napoli
-
Sampdoria
Roma
-
Juventus
Torino
-
Fiorentina
Udinese
-
Atalanta
Venezia
-
Milan
Verona
-
Salernitana
domenica 16 Gennaio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Inter
Bologna
-
Napoli
Fiorentina
-
Genoa
Juventus
-
Udinese
Milan
-
Spezia
Roma
-
Cagliari
Salernitana
-
Lazio
Sampdoria
-
Torino
Sassuolo
-
Verona
Venezia
-
Empoli
domenica 23 Gennaio 2022 - ore 15:00
Cagliari
-
Fiorentina
Empoli
-
Roma
Genoa
-
Udinese
Inter
-
Venezia
Lazio
-
Atalanta
Milan
-
Juventus
Napoli
-
Salernitana
Spezia
-
Sampdoria
Torino
-
Sassuolo
Verona
-
Bologna
domenica 06 Febbraio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Cagliari
Bologna
-
Empoli
Fiorentina
-
Lazio
Inter
-
Milan
Juventus
-
Verona
Roma
-
Genoa
Salernitana
-
Spezia
Sampdoria
-
Sassuolo
Udinese
-
Torino
Venezia
-
Napoli
domenica 13 Febbraio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Juventus
Empoli
-
Cagliari
Genoa
-
Salernitana
Lazio
-
Bologna
Milan
-
Sampdoria
Napoli
-
Inter
Sassuolo
-
Roma
Spezia
-
Fiorentina
Torino
-
Venezia
Verona
-
Udinese
domenica 20 Febbraio 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Spezia
Cagliari
-
Napoli
Fiorentina
-
Atalanta
Inter
-
Sassuolo
Juventus
-
Torino
Roma
-
Verona
Salernitana
-
Milan
Sampdoria
-
Empoli
Udinese
-
Lazio
Venezia
-
Genoa
domenica 27 Febbraio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Sampdoria
Empoli
-
Juventus
Genoa
-
Inter
Lazio
-
Napoli
Milan
-
Udinese
Salernitana
-
Bologna
Sassuolo
-
Fiorentina
Spezia
-
Roma
Torino
-
Cagliari
Verona
-
Venezia
domenica 06 Marzo 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Torino
Cagliari
-
Lazio
Fiorentina
-
Verona
Genoa
-
Empoli
Inter
-
Salernitana
Juventus
-
Spezia
Napoli
-
Milan
Roma
-
Atalanta
Udinese
-
Sampdoria
Venezia
-
Sassuolo
domenica 13 Marzo 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Genoa
Fiorentina
-
Bologna
Lazio
-
Venezia
Milan
-
Empoli
Salernitana
-
Sassuolo
Sampdoria
-
Juventus
Spezia
-
Cagliari
Torino
-
Inter
Udinese
-
Roma
Verona
-
Napoli
domenica 20 Marzo 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Atalanta
Cagliari
-
Milan
Empoli
-
Verona
Genoa
-
Torino
Inter
-
Fiorentina
Juventus
-
Salernitana
Napoli
-
Udinese
Roma
-
Lazio
Sassuolo
-
Spezia
Venezia
-
Sampdoria
domenica 03 Aprile 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Napoli
Fiorentina
-
Empoli
Juventus
-
Inter
Lazio
-
Sassuolo
Milan
-
Bologna
Salernitana
-
Torino
Sampdoria
-
Roma
Spezia
-
Venezia
Udinese
-
Cagliari
Verona
-
Genoa
domenica 10 Aprile 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Sampdoria
Cagliari
-
Juventus
Empoli
-
Spezia
Genoa
-
Lazio
Inter
-
Verona
Napoli
-
Fiorentina
Roma
-
Salernitana
Sassuolo
-
Atalanta
Torino
-
Milan
Venezia
-
Udinese
sabato 16 Aprile 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Verona
Cagliari
-
Sassuolo
Fiorentina
-
Venezia
Juventus
-
Bologna
Lazio
-
Torino
Milan
-
Genoa
Napoli
-
Roma
Sampdoria
-
Salernitana
Spezia
-
Inter
Udinese
-
Empoli
domenica 24 Aprile 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Udinese
Empoli
-
Napoli
Genoa
-
Cagliari
Inter
-
Roma
Lazio
-
Milan
Salernitana
-
Fiorentina
Sassuolo
-
Juventus
Torino
-
Spezia
Venezia
-
Atalanta
Verona
-
Sampdoria
domenica 01 Maggio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Salernitana
Cagliari
-
Verona
Empoli
-
Torino
Juventus
-
Venezia
Milan
-
Fiorentina
Napoli
-
Sassuolo
Roma
-
Bologna
Sampdoria
-
Genoa
Spezia
-
Lazio
Udinese
-
Inter
domenica 08 Maggio 2022 - ore 15:00
Fiorentina
-
Roma
Genoa
-
Juventus
Inter
-
Empoli
Lazio
-
Sampdoria
Salernitana
-
Cagliari
Sassuolo
-
Udinese
Spezia
-
Atalanta
Torino
-
Napoli
Venezia
-
Bologna
Verona
-
Milan
domenica 15 Maggio 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Sassuolo
Cagliari
-
Inter
Empoli
-
Salernitana
Juventus
-
Lazio
Milan
-
Atalanta
Napoli
-
Genoa
Roma
-
Venezia
Sampdoria
-
Fiorentina
Udinese
-
Spezia
Verona
-
Torino
domenica 22 Maggio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Empoli
Fiorentina
-
Juventus
Genoa
-
Bologna
Inter
-
Sampdoria
Lazio
-
Verona
Salernitana
-
Udinese
Sassuolo
-
Milan
Spezia
-
Napoli
Torino
-
Roma
Venezia
-
Cagliari
Pos.
V
P
S
Pti
1
Napoli
8
1
0
25
2
Milan
8
1
0
25
3
Inter
5
3
1
18
4
Roma
5
1
3
16
5
Atalanta
4
3
2
15
6
Juventus
4
3
2
15
7
Fiorentina
5
0
4
15
8
Lazio
4
2
3
14
9
Bologna
3
3
3
12
10
Empoli
4
0
5
12
11
Verona
3
2
4
11
12
Torino
3
2
4
11
13
Sassuolo
3
2
4
11
14
Udinese
2
4
3
10
15
Sampdoria
2
3
4
9
16
Venezia
2
2
5
8
17
Spezia
2
1
6
7
18
Genoa
1
3
5
6
19
Cagliari
1
3
5
6
20
Salernitana
1
1
7
4
8
Immobile (Lazio)
7
Dzeko (Inter)
6
Pedro (Cagliari)
Destro (Genoa)
Simeone (Verona)
5
Vlahovic (Fiorentina)
Martínez (Inter)
Osimhen (Napoli)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni