E' durata poco la gioia incontenibile per l'esordio in Serie A con la maglia del Napoli per Gianluca Gaetano. Poche ore dopo l'ingresso in campo nel finale del match in casa della Spal è arrivata una brutta notizia per il giovane talento azzurro classe 2000, che è stato informato della morte della nonna. Il club azzurro ha dedicato sul suo sito ufficiale un messaggio di condoglianze per la signora Carmela, stringendosi intorno al giovane Gianluca, primo millennial a vestire la maglia della prima squadra del Napoli (in aggiornamento).

Gianluca Gaetano, dalla gioia per l'esordio in Serie A al dolore per la morte della nonna

Domenica indimenticabile nel bene e nel male per Gianluca Gaetano. In Spal-Napoli, il giovane talento classe 2000 ha esordito in Serie A, con Ancelotti che gli ha concesso spazio nel finale al posto di Callejon. Grande gioia per il ragazzo di Cimitile, stella della Primavera azzurra, che in precedenza aveva collezionato una sola presenza in prima squadra in Coppa Italia. Per celebrare la realizzazione del suo sogno, Gaetano ha postato su Instagram una foto dell'ingresso in campo con queste parole: "Un sogno che si avvera. Sacrifici che vengono ripagati, ringrazio il mio grande amore per tutta la forza e incoraggiamento per non avermi fatto mai mollare GRAZIE. Grazie alla mia famiglia. Grazie alla società e al mister per la fiducia Forza Napoli". Una gioia che però purtroppo è durata poco perché il ragazzo ha dovuto registrare la notizia relativa alla morte della nonna.

Il messaggio del Napoli per il classe 2000 Gianluca Gaetano

Poche ore dopo Spal-Napoli infatti, Gianluca Gaetano è stato informato della morte della nonna Carmela a causa di un malore. Una notizia terribile che in un attimo ha cancellato la felicità per l'esordio in Serie A con gli azzurri. Il club partenopeo ha voluto testimoniare tutta la sua vicinanza al suo gioiellino con una nota ufficiale: "Il Presidente Aurelio De Laurentiis, il Vice Presidente Edoardo De Laurentiis, tutti i dirigenti, Carlo Ancelotti e lo staff tecnico, la squadra e l'intera SSC Napoli abbracciano forte Gianluca Gaetano e si uniscono al dolore della famiglia per la scomparsa della nonna Carmela".