A Genova, come su buona parte del Nord, il maltempo la fa da padrone. Un Paese spaccato in due: piogge nella parte settentrionale, sole e temperature più miti al Sud. In Serie A, eccezion fatta per la situazione meteorologica in Liguria, non ci sono timori di sorta: i riflettori sono tutti puntati sulla gara delle 18 che si disputa a Marassi tra il Grifone e il Milan. La preoccupazione di dover vedere rinviata l'ennesima partita, che renderebbe ancora più aggrovigliato il gioco d'incastri dei recuperi in calendario, era palpabile nella giornata di sabato a causa delle previsioni e delle precipitazioni che si sono abbattute sul capoluogo. Alla fine, però, il pericolo dovrebbe essere evitato e il fischio d'inizio dovrebbe esserci regolarmente.

L'intervento del sindaco di Genova. A confermarlo ai microfoni di Primocanale è stato il sindaco del capoluogo ligure, Marco Bucci, che ha voluto tranquillizzare tutti sulla situazione: "Non ci sono problemi per Genoa-Milan, quindi la partita si giocherà – ha ammesso il primo cittadino -. L’allerta arancione è fino alle ore 18.00, monitoreremo con attenzione il flusso e il deflusso dallo stadio, ma si giocherà".

L'ultimo sopralluogo. Verrà effettuato dal direttore di gara poco prima del match ma niente lascia presagire che possano esserci ostacoli. Molto dipenderà anche da cosa accadrà durante la partita, se le condizioni del meteo peggioreranno (mettendo a dura prova la tenuta del rettangolo verde di Marassi) oppure se nonostante tutto si andrà avanti. E' questa la direzione presa anche perché sarebbe difficile immaginare di rinviare anche questo match dopo quelli della scorsa settimana per la tragica morte di Davide Astori, capitano della Fiorentina.

Calendario fitto. C'è ancora un altro dettaglio, tutt'altro che trascurabile: la data di recupero del derby fa discutere, con il calendario del Milan che potrebbe essere da tour de force e, al momento, è condizionato dall'esito della gara di ritorno con l'Arsenal in Europa League. In caso di eliminazione, l'orientamento è far giocare la gara con l'Inter il 3 oppure il 4 aprile prossimi.