Tanti allenatori che sono subentrati sono riusciti a dare una scossa alle rispettive squadre. L’ultimo della lista è stato Gattuso, che non perde da oltre un mese ed è ancora in corsa in tre manifestazioni. Ma hanno fatto benissimo anche Oddo, Zenga, Mazzarri e Diego Lopez. Quasi sotto silenzio ha ottenuto risultati eccezionali anche Davide Ballardini, che ha rivoltato come un calzino il suo Genoa che era invischiato nei bassi fondi quando è arrivato e che ora è tranquillamente a centro classifica. La sua media punti è da zona Champions.

I numeri di Ballardini

Ballardini è sempre stato un ottimo allenatore, ha conseguito quasi ovunque buonissimi risultati, e non deve sorprendere il suo exploit. Ma considerando la rosa a disposizione e il poco tempo i risultati ottenuti sono davvero clamorosi. Il Genoa in queste ultime dodici giornate, cioè quelle in cui c’è stato in panchina Ballardini, ha ottenuto 21 punti ed ha praticamente tenuto il passo delle squadre che lottano per la zona Champions. Meglio di Ballardini in questo lasso di tempo hanno fatto solo la Juventus e il Napoli, le due grandi dominatrici del campionato. Bravissimo l’allenatore romagnolo, che ha fermato la Roma e ha battuto anche la Lazio. I risultati sono figli di una grande fase difensiva e di un equilibro eccelso.

Genoa in zona Champions con Ballardini

Dunque nelle ultime dodici giornate il Genoa ha ottenuto 21 punti, come Atalanta e Udinese. Meglio hanno fatto solamente Allegri e Sarri (31). Ballardini, con Oddo e Gasperini, in questo lasso di tempo si è messo alle spalle il Milan, la Roma e il Torino (19), l’Inter (18) e la Sampdoria (17), la rivale cittadina.

La classifica delle ultime 13 giornate

Juventus, Napoli 31; Atalanta, Genoa, Udinese 21; Milan, Roma, Torino 19; Inter 18; Sampdoria 17; Fiorentina, Lazio, Sassuolo 15; Bologna, Cagliari 13; Verona 10; Crotone 9; Spal 8; Benevento 7; Chievo 6.