13 Marzo 2012
16:45

Gabriel Batistuta parla della sua malattia: ‘Ero quasi paralizzato, ora sto meglio’

Batistuta si è confessato a France Football ed ha parlato della sua malattia: ‘Non potevo quasi più camminare, ora sto meglio.’.
A cura di Alessio Morra
ero quasi paralizzato ora sto meglio.

L’ex centravanti della Fiorentina Gabriel Batistuta, il calciatore che ha segnato il maggior numero di gol con la Nazionale argentina, si è confessato a France Football. Il ‘Re Leone’, che vinse lo Scudetto con la Roma nel 2001, ha parlato di Leo Messi, del pallone d’oro e della sua malattia: ‘C’è stato un momento in cui non potevo quasi più camminare.’.

Non potevo quasi più camminare – L’ex attaccante di Fiorentina, Inter e Roma, che da poco ha compiuto 43 anni, si ha parlato a France Football dei suoi problemi: ‘C’è stato un momento in cui stavo malissimo. Non potevo quasi più camminare. Ora sto meglio.’. Il ‘Re Leone’, che oggi è Direttore Sportivo del Colon di Santa Fè, non può tirare nemmeno due calci al pallone con gli amici: ‘Non posso più giocare a pallone, perché non posso più correre, ma adesso cammino abbastanza bene.’.

Se tornassi indietro starei più attento – Batistuta che ha elogiato Messi, e sostiene che se avesse giocato con il Barcellona o con il Manchester United avrebbe vinto il Pallone d’Oro, ha detto che nella sua carriera non ha fatto molte infiltrazioni per giocare: ‘Non ne ho fatte poi tantissime. Però giocavo sempre. Su una stagione da 70 partite, ne facevo sempre 65. E davo sempre tutto. Avevo difficoltà ad accettare di stare fermo per infortunio. Se tornassi indietro starei più attento a me stesso, ma alla fine neppure troppo. Mi piaceva segnare, mi piaceva sentire il pubblico.’.

Cassano:
Cassano: "Misi un dito nel naso e lo infilai nella tazza di Batistuta". La replica: "Fa tenerezza"
Ancelotti al Napoli frenato dalla squadra, ci fu una resistenza:
Ancelotti al Napoli frenato dalla squadra, ci fu una resistenza: "Rifiutavano i cambiamenti"
Marquez annuncia il suo ritorno in pista, correrà al Gp di Aragon:
Marquez annuncia il suo ritorno in pista, correrà al Gp di Aragon: "Non vedo l'ora"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni