La figuraccia del Palermo a Roma, l'ennesimo flop dell'Inter e il Genoa nuovamente travolto dalla Juventus. Sono questi gli eventi della 33a giornata che hanno inciso in maniera significativa sulla composizione del flop 11. Inevitabile che la rappresentanza più numerosa nel team dei "cattivi" indossi il rosanero dopo il 6-2 inflitto dalla Lazio, capace di realizzare cinque gol nei primi 18 minuti di gara. E così Posavec (4.5) è il portiere titolare del nostro undici, Gonzalez (4) e Morganella (4) i baluardi – si fa per dire – di una retroguardia incapace di arginare le sortite di Immobile e Keita.

Particolarmente ricca anche la pattuglia interista, dopo il 5-4 subito a Firenze che ha ulteriormente allontanato gli obiettivi europei: Miranda (4.5) perde su tutta la linea il confronto diretto con Babacar, Gagliardini (4.5) e Kondogbia (4.5) sono completamente sovrastati dalle geometrie di Vecino (anche autore di una doppietta) e dagli inserimenti di Borja Valero e ci sarebbe spazio anche per Medel. Per il Genoa, invece, è ancora una volta Simeone (5) a marcare visita con il gol, incapace di bissare l'exploit dell'andata in cui realizzato una doppietta ai bianconeri; molto male anche Munoz (4.5) in difesa, autore del goffo autogol che ha aperto le marcature della squadra di Allegri.

Ma non finisce qui. A completare il quadro ci pensano altri nomi eccellenti, abituati a ben altri palcoscenici. Ci riferiamo a Bernardeschi (4), autore dell'errore dal dischetto che poteva costar caro ai viola e sostituito anzitempo da Ilicic dopo una prestazione ampiamente al di sotto delle sue possibilità; negativo anche il rendimento di Hamsik (5) contro il Sassuolo e rigore sbagliato anche per Thereau (5) contro il Cagliari, con i friulani che hanno indirizzato la partita a proprio favore proprio dopo l'uscita dell'attaccante francese. Qui di seguito la formazione al completo schierata nel 4-4-2, con annessa panchina.

Flop 11 della 33a giornata

Modulo 4-4-2: Posavec 4.5; Gonzalez 4, Morganella 4, Miranda 4.5, Munoz 4.5; Bernardeschi 4, Gagliardini 4.5, Kondogbia 4.5, Hamsik 5; Thereau 5, Simeone 5. Panchina: Da Costa 5; Sunjic 4, Goldaniga 4.5; Castro 5, Tello 5; Palladino 5, Defrel 5.