Dopo la partenza positiva, ecco il primo stop. La Roma di Claudio Ranieri non riesce a dare continuità alla vittoria contro l'Empoli e cade in casa della Spal per 2-1. A decidere l'incontro è un calcio di rigore di Andrea Petagna, che ha reso inutile il goal di Diego Perotti a inizio ripresa: l'argentino aveva riportato l'equilibrio in seguito al vantaggio dei ragazzi di Leonardo Semplici con Mohamed Fares ma poco dopo è arrivato questo dubbio penalty che ha riportato i 3 punti alla Spal dopo più di un mese (2-3 a Parma). Giallorossi poco concreti in molti momenti della gara e così è arrivata la seconda stagionale contro la Spal. Gli estensi hanno ritrovato vittoria interna dopo le due sconfitte con Fioretina e Sampdoria e quella con l'Inter di 7 giorni fa a San Siro.

Il ricordo di Giuliano Taccola

I tifosi giallorossi presenti allo stadio di Ferrara hanno ricordato con uno striscione Giuliano Taccola, l’attaccante giallorosso scomparso il 16 marzo 1969 all’età di 25 anni per un arresto cardiaco dovuto ad un forte attacco febbrile che portò a debilitarlo completamente dopo un Cagliari-Roma terminato 0-0.

Fares sovrasta Karsdorp: 1-o

La squadra di Ranieri non è partita male ma le azioni offensive, in cui si fanno notare Schick, El Shaarawy e Dzeko, sono sterili e poco concrete. La Spal pian piano ha preso coraggio e al 22′ è arrivato il goal del vantaggio con Mohamed Fares: il laterale sinistro della squadra di Semplici ha sfruttato al meglio l'assist di Thiago Cionek dalla destra e ha insaccato di testa sovrastando un "arrendevole" Karsdorp. La Roma ha provato a reagire subito e con Dzeko ha provato a trovare il pareggio prima dell'intervallo ma il tiro del centravanti bosniaco è stato respinto molto bene da Viviano.

Zaniolo inventa, Perotti realizza: 1-1

All'inizio della ripresa Ranieri ha cambiato subito gli uomini offensivi, inserendo Zaniolo e Perotti per El Shaarawy e Kluivert. Proprio i due nuovi entrati sono subito protagonisti della sfida e da un bella giocata del giovane centrocampista giallorosso nasce il calcio di rigore decretato da Rocchi per fallo su Dzeko: dagli uniti metri si è presentato Diego Perotti che ha spiazzato Viviano e riportato la sfida in parità. Per l'argentino è il secondo goal in campionato.

Petagna su rigore regala i 3 punti alla Spal: 2-1

Pochi minuti dopo il pareggio della Roma la Spal si è vista fischiare un calcio di rigore per fallo di Juan Jesus su Petagna: il difensore brasiliano si è mosso bene in diagonale ed è entrato in contatto con la punta numero 37 della Spal ma l'intervento non sembrava affatto falloso. Dopo aver usufruito del check del VAR Rocchi ha confermato la sua scelta e Andrea Petagna ha realizzato con un tiro forte e preciso che Olsen ha intuito ma non è riuscito a respingere. Si tratta dell'undicesimo goal per l'attaccante della squadra di Ferrara. Nel finale la Roma ha provato a raggiungere il pareggio ma tutta la Spal ha lottato per portare a casa questo risultato importantissimo ai fini della "corsa salvezza".