Pogba mette nei guai Sarri. Il Manchester United ha battuto per 2-0 il Chelsea e ha eliminato Blues agli ottavi di FA Cup: la squadra di Ole Gunnar Solskjaer ha giocato una partita magistrale a Stamford Bridge e si è presa il pass per i quarti grazie alle reti nella prima grazie di Ander Herrera e di Paul Pogba. I Red Devils sono la prima squadra eliminare sia Chelsea che Arsenal in FA CUP negli ultimi 24 anni: l'ultima a riuscirci fu il Millwall nel 1995. Dopo la sconfitta in Champions League in molti aspettavano la reazione dello United e subito è arrivata: Londra ha visto l'ennesima affermazione dei Diavoli Rossi che negli ultimi trentacinque giorni hanno vinto nella capitale contro l'Arsenal e Chelsea in FA Cup, Tottenham e Fulham in Premier.

Dominio Pogba: assist e goal per il francese

Il Manchester United è partito bene, ha dettato il suo gioco subendo pochissimo e al 31′ è stato Ander Herrera a portare in vantaggio la squadra di Solskjaer con un colpo di testa su assist delizioso di Paul Pogba. L'ex centrocampista della Juventus è uno dei protagonisti di questa prima parte con tante giocate e il cross per il compagno è davvero un cioccolatino pronto per essere scartato.

I Red Devils hanno trovato il raddoppio con Paul Pogba al 45′: il centrocampista francese con un colpo di testa in tuffo ha battuto Kepa per la seconda volta in serata, chiudendo un triangolo che aveva aperto lui stesso da centrocampo, e ha capitalizzato al meglio l'assist di Rashford dalla destra.

Poco Chelsea e tanti fischi a fine gara

Il Chelsea ha provato a fare qualcosa per rimettersi in partita ma non è servito: Hazard si è fatto vedere a sprazzi ma ha sofferto molto la marcatura di Young e Higuain non è mai incisivo. A fine gara fischi per i Blues e la finale della Carabao Cup, prevista fra sei giorni a Wembley contro il Manchester City, sa già di ultima spiaggia per Maurizio Sarri.