280 CONDIVISIONI
4 Maggio 2018
22:06

Europeo Under17, debutto col botto: gli azzurrini battono la Svizzera

I ragazzi di Nunziata, al debutto nell’Europeo di categoria, hanno battuto 2-0 la nazionale elvetica. Adesso toccherà all’Inghilterra padrona di casa, poi a Israele. Un successo corroborante proprio nei giorni in cui si svelerà il destino della Nazionale maggiore con la nomina del nuovo ct.
A cura di Alessio Pediglieri
280 CONDIVISIONI

In attesa dell'Italia dei grandi, l'Under17 azzurra ha iniziato con il piede giusto il proprio cammino nell'Europeo di categoria. Una vittoria al debutto, contro la Svizzera, fermata con un risultato classico: 2-0. In terra inglese, si sono distinti particolarmente i giovani Freddi Greco e Vergani autori dei due gol decisivi. Dopo la partenza sprint, però ci sarà subito il primo importante test, contro i padroni di casa. Match in programma lunedì prossimo.

Debutto col botto e ora l'Inghilterra. A Burton, in Inghilterra, i ragazzi di Carmine Nunziata hanno battuto 2-0 la Svizzera, in un girone che comprende anche Inghilterra padrona di casa e Israele, con un successo che fa ben sperare per il proseguo nel torneo. A segno Greco e Vergani che hanno risolto la gara regalando al ct Nunziata una vittoria pesante. Il tutto già nel primo tempo quando il romanista ha trovato la via del gol al 23′ minuto, imitato nella ripresa dall'interista Vergani.

Nunziata soddisfatto. Un successo limpido che ha dato subito morale al gruppo come è sottolineato dalle parole del ct a fine partita: "Non poteva andare meglio. Ho visto bel gioco, tante occasioni, un risultato che ci sta stretto. Ma va bene così: nella prima partita è importante l’approccio psicologico e i ragazzi sono stati molto bravi".

In attesa del ct della Nazionale maggiore. Per l'ex vice di Di Biagio dunque, un primo sorriso. Di buon auspicio. Infatti è atteso a giorni  il nuovo commissario tecnico della Nazionale maggiore. La corsa, oramai è ridotta a due nominativi: Carlo Ancelotti e Roberto Mancini. Antonio Conte e Claudio Ranieri, altri due papabili si sono defilati per ragioni diverse. I contatti ci sono già stati. L'ex tecnico nerazzurro ha espresso ripetutamente la felicità per un'eventuale chiamata in Azzurro mentre per l'ex Milan e Juve il discorso sembra più complesso, ma non meno probabile.

Italia-Svizzera 2-0
Marcatori: Freddi Greco 23’; Vergani 64’
Italia (4-3-1-2). Russo, Barazzetta (Vaghi 69’), Armini, Gozzi Iweru, Brogni; Leone, Greco (Gyabuaa 27’), Ricci, Fagioli; Riccardi (C), Colombo (Vergani 59’). All. Nunziata. A disp. Gelmi, Brancolini, Semeraro, Mattioli, Ponsi, Rovella, Cortinovis.
Svizzera (4-2-3-1). Soldini, Romano (Jacovic 16’), Omeragic, Sauter, Wornhard; Sohm, Kastrati; Rieder (Mambimbi (41’), Werthmuller (Tushi 56’), Krasniqi; Vonmoss (C). All. Marini. A disp. De Mol, Solimando, Jankewitz, Mesonero, Vasic, Witzig.

Arbitro: Proske (CZE); Assistenti: Steinacher (AUT), Doynov (BUL)
Ammoniti:  Kastrati, Fagioli
Spettatori: 500
Note: tempi da 40’

Calendario, risultati e classifica del Gruppo A

Prima giornata (4 maggio)
ITALIA-Svizzera 2-0
Inghilterra-Israele (ore 19 locali, 20 italiane – Chesterfield, Fc Stadium)

Classifica: ITALIA 3 punti, Israele, Inghilterra e Svizzera 0

Seconda giornata (7 maggio)
ITALIA-Inghilterra (ore 15 locali, 16 italiane – Walsall Fc. Stadium, Walsall)
Israele-Svizzera (ore 12.30 locali, 13.30 italiane –St. George’s Park, Burton upon Trent)

Terza giornata (10 maggio)
ITALIA-Israele (ore 19 locali, 20 italiane – St. George’s Park, Burton upon Trent)
Svizzera-Inghilterra (ore 19 locali, 20 italiane – Rotherham United Stadium, Rotherham)

280 CONDIVISIONI
Gli inglesi ci ricascano, anti-sportivi anche a Silverstone: è festa dopo il botto di Verstappen
Gli inglesi ci ricascano, anti-sportivi anche a Silverstone: è festa dopo il botto di Verstappen
Siamo in finale! L’Italia soffre ma trionfa, Spagna battuta ai rigori
Siamo in finale! L’Italia soffre ma trionfa, Spagna battuta ai rigori
La crescita spaventosa di Kessié: gol da urlo nel debutto alle Olimpiadi
La crescita spaventosa di Kessié: gol da urlo nel debutto alle Olimpiadi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni