Dopo la due giorni di Champions League spazio all'Europa League che presenterà i ritorni dei quarti di finale per completare il tabellone in vista delle due semifinali. Ovviamente, dopo la sconfitta di Torino contro l'Ajax, la Juventus è stata eliminata e a rappresentare l'Italia in Europa ci sarà il solo Napoli. Un compito difficilissimo per il risultato dell'andata: 2-0 a favore dell'Arsenal. Al San Paolo ci sarà il tutto esaurito e Carlo Ancelotti ha promesso un'impresa. Le altre gare in programma sono Valencia-Villarreal, Chelsea-Slavia Praga e Eintracht Francoforte-Benfica

Quando si gioca e come vedere le gare in tv e streaming

Tutte le partite si disupteranno in contemporanea, giovedì 18 aprile a partire dalle 21 e saranno trasmesse in esclusiva sulla piattaforma Sky e sui devices attraverso l'applicazione Sky Go. Su Tv8 ci sarà la diretta in chiaro di tutti i match in programma, rimbalzando di campo in campo con Diretta Goal.

Le partite un programma

Cheslea-Slavia Praga

Sarà impeganto anche Maurizio Sarri, a Stamford Bridge con lo Slavia Praga. All'andata è risultato decisivo il gol di Marcos Alonso a quattro minuti dal termine, con lo spagnolo che ha risolto una serata non particolarmente entusiasmante da parte dei Blues.

Eintracht Francoforte-Benfica

Il Benfica al da Luz ha messo una mano sulla qualificazione, anche se il 4-2 non è il punteggio migliore con cui presentarsi in Germania visto come i tedeschi giocano in casa. La rete di Paciencia al 72′ ha fatto sperare l'Eintracht, che in casa non ha mai perso in questa Europa League e potrebbe qualificarsi con un 2-0

Valencia-Villarreal

Ci sarà anche spazio per un derby di Spagna che si disputerà fra Valencia e Villarreal, con la squadra di Marcelino guidata al trionfo per 3-1 all'andata grazie ad un super Guedes.

Napoli-Arsenal

Attenzione a parte merita la sfida del San Paolo con il Napoli chiamato a ribaltare il risultato di 2-0 dell'andata. Un compito difficilissimo ma in cui Ancelotti prova a crederci fortemente. I Gunners in campionato hanno vinto sul campo del Watford, riconquistando il quarto posto in classifica, ma in trasferta la squadra di Emery fa decisamente fatica a conquistare risultati importanti. Sono sei le sconfitte in Premier lontano dai propri tifosi, due quelle in Europa League.