Si è chiusa la fase a gironi dell’Europa League. Quindici squadre con anticipo si erano già qualificate. I posti da assegnare oggi erano nove. Uno di questi lo ha conquistato la Fiorentina, che con un gol di Babacar ha sconfitto il Belenenses. I viola, secondi nel Gruppo I alle spalle del Basilea, si qualificano per i sedicesimi e raggiungono Napoli e Lazio. La squadra di Sarri ha vinto 5-2 con il Legia Varsavia (Chalobah, Insigne, Callejon e doppietta di Mertens) e ha chiuso così a punteggio pieno. La Lazio invece ha pareggiato 1-1 con il Saint-Etienne, gol di Matri. Il Liverpool pareggiando 0-0 con il Sion ha conquistato il primato, che invece è sfuggito al Borussia, battuto in casa dal Paok e superato dal Krasnodar. Il Tottenham ha battuto il Monaco e ha eliminato il club del Principato: tripletta di Lamela e gol di El Shaarawy. Stefano Okaka ha deciso Anderlecht-Qarabag e ha portato i belgi alla fase a eliminazione diretta.

Le Qualificate ai sedicesimi – Molde, Fenerbahce, Liverpool, Sion, Krasnodar, Borussia Dortmund, Napoli, Midtyjlland, Rapid Vienna, Villarreal, Braga, Marsiglia, Lazio, Saint-Etienne; Lokomotiv Mosca, Sporting Lisbona, Basilea, Fiorentina, Tottenham, Anderlecht, Schalke, Sparta Praga, Athletic Bilbao, Augsburg.

Quelle provenienti dalla Champions – Shakthar Donetsk, Manchester United, Galatasaray, Siviglia, Bayer Leverkusen, Olympiacos, Porto, Valencia.

Le fasce – Lunedì prossimo nel sorteggio di Nyon si definiranno gli accoppiamenti dei sedicesimi di finali. Napoli e Lazio vincitrici del proprio girone sono nella prima fascia. Rischi per Sarri e Pioli ce ne sono. Perché Napoli e Lazio possono incontrare Borussia Dortmund, Siviglia, Marsiglia, Valencia o Galatasaray. Mentre per la Fiorentina, che è in seconda fascia, il pericolo è inglese. Sousa potrebbe prendere Manchester United, Liverpool o Tottenham.

Urna 1: Porto, Olympiacos, Manchester United, Bayer Leverkusen, Molde, Liverpool, Krasnodar, Napoli, Rapid Vienna, Braga, Lazio, Lokomotiv Mosca, Basilea, Tottenham, Schalke, Athletic Bilbao.

Urna 2: Siviglia, Valencia, Galatasaray, Shakhtar Donetsk, Fenerbahce, Sion, Borussia Dortmund, Midtyjlland, Villarreal, Marsiglia, Saint-Etienne, Sporting Lisbona, Fiorentina, Anderlecht, Sparta Praga, Augsburg.

I risultati della 6a giornata

Gruppo A: Ajax-Molde 1-1, Fenerbahce-Celtic 1-1.
Classifica: Molde (qualificato) 11; Fenerbahce (qualificato) 9; Ajax 7; Celtic 3.

Gruppo B: Bordeaux-Rubin Kazan 2-2, Sion-Liverpool 0-0.
Classifica: Liverpool (qualificato) 10; Sion (qualificato) 9; Rubin Kazan 6; Bordeaux 4.

Gruppo C: Borussia Dortmund-PAOK 0-1, Qabala-Krasnodar 0-3.
Classifica: Krasnodar 13 (qualificato); Borussia Dortmund (qualificato) 10, PAOK Salonicco 7; Qabala 2.

Gruppo D: Midtyjlland-Bruges 1-1, Napoli-Legia Varsavia 5-2.
Classifica: Napoli (qualificato) 18; Midtyjlland (qualificato) 7; Bruges 5; Legia Varsavia 4.

Gruppo E: Rapid Vienna-Dinamo Minsk 2-1, Viktoria Plzen-Villarreal 3-2.
Classifica: Rapid Vienna (qualificato) 15; Villarreal 13 (qualificato); Viktoria Plzen 4; Dinamo Minsk 3.

Gruppo F: Groningen-Braga 0-0, Liberec-Marsiglia 2-3.
Classifica: Braga (qualificato) 13; Marsiglia (qualificato) 12; Liberec 7; Groningen 2.

Gruppo G: Dnipro-Rosenborg 3-0, Saint-Etienne-Lazio 1-1.
Classifica: Lazio (qualificata) 14; Saint-Etienne 9 (qualificato); Dnipro 7; Rosenborg 2.

Gruppo H: Skenderbeu-Lokomotiv Mosca 0-13, Sporting Lisbona-Besiktas 3-1.
Classifica: Lokomotiv Mosca (qualificato) 11; Sporting Lisbona (qualificato) 10; Besiktas 9; Skenderbeu 3.

Gruppo I: Fiorentina-Belenenses 1-0, Lech Poznan-Basilea 0-1.
Classifica: Basilea (qualificato) 13; Fiorentina (qualificata) 10; Lech Poznan, Belenenses 5.

Gruppo J: Anderlecht-Qarabag 2-1, Tottenham-Monaco 4-1.
Classifica: Tottenham (qualificato) 13; Anderlecht (qualificato) 10; Monaco 6; Qarabag 4.

Gruppo K: APOEL Nicosia-Sparta Praga 1-3, Asteras Tripolis-Schalke 0-3.
Classifica: Schalke (qualificato) 14; Sparta Praga (qualificato) 12; Asteras 4; Apoel Nicosia 3.

Gruppo L: Athletic Bilbao-AZ Alkmaar 2-1, Partizan-Augsburg 1-2.
Classifica: Athletic Bilbao (qualificato) 13; Augsburg (qualificato), Partizan 9; AZ 4.