Emil Audero sta sfoderando un rendimento eccezionale con la maglia della Sampdoria. Il giovane portiere classe 1997 arrivato dalla Juventus nella scorsa estate è uno dei punti di forza della sorprendente squadra di Giampaolo. A conferma di questo ci sono anche i numeri che parlano chiaro: al momento l'estremo difensore nato in Indonesia ha fatto registrare la percentuale di tiri parati dell'87.5%. Un dato che gli permette di stare al vertice nella speciale classifica riservata ai portieri dei 5 maggiori campionati di calcio europei, ovvero Liga, Bundesliga, Premier, Ligue 1 e appunto Serie A.

La storia di Emil Audero, il portiere del futuro della Juve che sta stupendo tutti alla Sampdoria

La Sampdoria ha deciso di puntare su Emil Audero nella ultima sessione di trattative di calciomercato. L'estremo difensore nato da padre indonesiano e madre italiana, è cresciuto alla Juventus, con cui ha esordito in Serie A nel 2017, crescendo e imparando al fianco di un'icona come Gigi Buffon. Nella scorsa annata la chance in prestito al Venezia dove si è reso protagonista di un'ottima stagione, che ha spinto la Samp a puntare su di lui:  prestito con diritto di riscatto per la Samp fissato a 11 milioni, con la Juventus che si è assicurata la possibilità del controriscatto per 15 milioni. E i bianconeri alla luce del rendimento del ragazzo potrebbero affidarsi a lui in futuro.

Emil Audero primo portiere in Europa per percentuale di parate

In questo scorcio iniziale di stagione in Serie A con la Sampdoria, Audero ha collezionato 8 presenze da titolare inamovibile, incassando appena 4 reti, con altrettanti clean sheet. E' dunque anche merito suo se i blucerchiati hanno la migliore difesa del campionato, con un gol in meno della Juventus. Il dato impressionante è quello relativo alla percentuale di tiri parati, l'87.5%. Nessuno ha fatto meglio, come evidenziato da Sky, se si considerano i top 5 campionati d'Europa, ovvero Serie A, Premier, Liga, Ligue 1 e Bundesliga. Audero ha dunque una percentuale di parate più alta rispetto a colleghi come Lloris del Tottenham (86.7%), Alisson del Liverpool (85.71%), il suo ex compagno e maestro Buffon (83.33%) e Rui Patricio del Wolverhamtpon (82.86%).

Emil Audero meglio di Handanovic e Donnarumma in Serie A

E in Italia? Emil Audero sta sfoderando un rendimento notevole e nettamente migliore rispetto a quello dei migliori portieri della Serie A. Basti pensare che l'interista Handanovic ha una percentuale di parate del 79.31% e occupa il 13° posto in questa speciale classifica. Peggio ancora Donnarumma, che in 7 partite ha parato il 56.52 dei tiri diretti in porta. Alle spalle di Audero invece ci sono sul podio Sepe del Parma, il giovane Lafont della Fiorentina, Strakosha della Lazio e lo juventino Szczesny con il 73.68%. E chissà che in futuro Audero non raccolga l'eredità proprio del polacco e di Perin con la società di corso Galileo Ferraris pronta a puntare su di lui, tifoso bianconero.