Nel mondo di oggi viaggiare è molto più semplice, però se non ci si organizza bene l’errore, anche grosso, è sempre dietro l’angolo. Adesso lo sa anche il portoghese Alvaro Oliveira, uno dei tanti tifosi del Benfica che ha deciso di seguire la squadra in Germania per la gara di ritorno dei quarti di Europa League. In tanti sono volati a Francoforte, ma hanno sbagliato città, perché sono arrivati in quelli sull’Oder e non in quella sul Meno, dove gioca l’Eintracht.

Francoforte sul Meno? No, quella sull’Oder

Non è la prima volta che ci sono dei viaggiatori poco attenti e poco ferrati in geografia. Questo ragazzo, Alvaro Oliveira, ha postato su Instagram una foto, nella mattinata di giovedì, in cui lo si vede ritratto sotto il cartello di Francoforte, con indosso la maglia del Benfica. Quella foto è diventata incredibilmente virale perché questo ragazzo, che non viaggiava da solo, si è recato nella Francoforte sbagliata. Infatti è andato in quella sull’Oder, che si trova quasi al confine con la Polonia e che si trova a circa 600 chilometri da quella sul Meno, dove la gran parte dei tifosi del Benfica si è recata per sostenere la squadra che vede le semifinali di Europa League.

L’Eintracht sfotte Alvaro Olveira il tifoso del Benfica che ha confuso Francoforte

Questa immagine è stata vista anche dai responsabili social dell’Eintracht che hanno preso in giro questo tifoso scrivendo: “Stasera mi sa che la partita dovrai vederla in televisione”. E in qualche locale di Francoforte sull’Oder Alvaro Oliveira e i suoi compagni tifo sosteranno il Benfica, che parte da una posizione di largo vantaggio. Perché all’andata trascinati dal giovane Joao Felix, autore di una tripletta, i portoghesi si sono imposti per 4-2 e vedono la semifinale, anche se l’Eintracht ha dimostrato di essere una macchina da gol e con l’ex Jovic cerca la ‘remuntada’.