Quali sono i calciatori della Serie A che hanno giocato tutti i minuti di tutte le dodici partite di campionato? Esclusi i portieri, che storicamente sono quelli che giocano di più, e raramente vengono sostituiti, sono addirittura tredici i giocatori che non hanno saltato nemmeno un minuto.

Tra i recordman anche Skriniar, Bonucci, Kolarov e Brozovic

I calciatori sempre presenti in Serie A sono tredici. Uno di questo già nel prossimo turno di Serie A abbandonerà la compagnia, perché il cileno Pulgar è stato squalificato dal giudice sportivo. 1080 minuti li hanno disputati finora i giocatori dell'Inter Skriniar e Brozovic, i difensori Bonucci (Juve), Romagnoli (Milan), Lucioni e Rossettini (Lecce), Izzo (Torino), Faraoni (Verona), Milenkovic (Fiorentina), Kolarov (Roma) e Murru (Sampdoria). A loro va aggiunto anche Joao Pedro del Cagliari, autore di 6 gol in questo splendido avvio di campionato.

Nella top 20 dei più presenti anche Belotti, Luis Alberto e Dzeko

Mazzarri ha risparmiato tre minuti al ‘Gallo' Belotti che ne ha giocati 1077. Il bomber del Toro ha realizzato 7 gol in queste prime dodici giornate. Ha saltato appena otto minuti invece il difensore del Parma Iacoponi, 1072 per lui, che lo scorso anno giocò tutte le partite, mentre due anni fa scese in campo 40 volte, in Serie B saltò solo due incontri. Ha giocato tanto anche il difensore del Verona Rrahamni (1069 minuti). Chiudono la top 20 dei più presenti in Serie A: due calciatori della Lazio: Acerbi (1060 minuti), che storicamente è uno dei giocatori sempre presenti, ha saltato una sola partita negli ultimi tre campionati, Luis Alberto (1055), il centravanti della Roma Edin Dzeko (1035), costretto agli straordinari nonostante una brutta frattura e il centrocampista della Fiorentina Castrovilli (1027), che salterà per squalifica il match con il Verona.