Dei 7 gol rifilati dal Feyenoord allo Sparta Rotterdam, uno ha conquistato l'attenzione di appassionati e addetti ai lavori. Si tratta della rete del momentaneo 0-2 segnata da Dylan Vente giovane talento della squadra ospite. Una rete non eccezionale, visto che il 18enne ha beffato il portiere avversario con un colpo di testa dopo essere stato lasciato colpevolmente solo dalla difesa avversaria, ma dal sapore davvero particolare. L'azione della marcatura di Vente è stata praticamente identica a quella del prozio Leen, segnata 80 anni fa sempre con la maglia del Feyenoord.

La favola di Dylan Vente, gol identico a quello del prozio di 80 anni fa

Nel 1937 Leen Vente, prozio di Dylan, realizzò il primo gol nello stadio “de Kuip” di Rotterdam, tuttora utilizzato dal Feyenoord. Leen perno della squadra dell'epoca, sfruttò un cross proveniente dalla fascia sinistra per superare tutto solo con un colpo di testa il portiere avversario. Un'azione incredibilmente identica a quella che ha portato al gol del pronipote Dylan a ben 80 anni di distanza. Lungo assist dalla sinistra e stacco vincente per il talento del Feyenoord per una pazzesca coincidenza. E proprio il club olandese ha celebrato il tutto postando il video del confronto dei due gol sul proprio profilo Twitter.

Dylan Vente la gioia della prima rete con il Feyenoord

Una partita quella in casa dello Sparta che Dylan Vente, giovane talento classe 1999, non dimenticherà mai. Per lui, aggregato in questa stagione alla prima squadra, alla luce di quanto dimostrato con le Giovanili della formazione di Rotterdam, si è trattato del primo gol in Eredivisie. Buon sangue non mente per un ragazzo che spera di ripercorrere le gesta dello zio, grande gloria del Feyenoord.