Domenica 28 luglio il Napoli inizia la serie di grandi amichevoli internazionali. La squadra di Carlo Ancelotti scenderà in campo a Edimburgo, al Murrayfield Stadium, dove affronterà i campioni d’Europa del Liverpool, sarà il quarto confronto tra le due squadre negli ultimi dodici mesi.

Quando e dove si gioca Liverpool-Napoli

Lo scorso agosto le squadre di Klopp e Ancelotti si affrontarono nel tempio di Anfield, finì 5-0 per gli inglesi che erano molto più avanti nella preparazione. Poi c’è stata la doppia sfida di Champions, 1-0 al San Paolo, gol di Insigne, e 1-0 in Inghilterra, gol di Salah, che ha permesso al Liverpool di superare la fase a gironi. Domenica prossima, con calcio d’inizio alle 18, campioni d’Europa e partenopei si sfideranno per la quarta volta, la prima in Scozia.

Dove vedere in tv e streaming Liverpool-Napoli

La partita sarà trasmessa in diretta tv e in esclusiva su Sky, ma sarà visibile solo in Pay per View. Questo significa che la partita la guarderanno solo coloro che sborseranno 10 euro. Sarà semplice acquistare l’evento su Primafila, chi lo farà avrà anche la possibilità di seguire l’incontro in streaming su SkyGo.

Le probabili formazioni della sfida di Liverpool-Napoli

Il Napoli non dispone di Allan, Koulibaly e Fabian Ruiz, che sono ancora in vacanza. Elmas fa parte della rosa, ma non dovrebbe giocare dall’inizio. Nel 4-2-3-1 spazio per Younes, Gaetano e Mertens. Klopp, che si prepara anche per la Community Shield e la Supercoppa Europea, non ha Salah, Mané e Firmino, e cioè tutto il tridente titolare.

  • Liverpool (4-3-3): Mignolet; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner; Oxlade-Chamberlain, Origi, Woodburn.
  • Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Ghoulam; Gaetano, Zielinski; Callejon, Younes, Insigne; Mertens.

Le amichevoli del Napoli

Non è stato fin qui un precampionato brillantissimo per gli azzurri che hanno ottenuto una vittoria, un pareggio e una sconfitta (5-0 al Feralpi Salò, 3-3 con la Cremonese e 1-2 con il Benevento). Ora il livello degli avversari sale, dopo il Liverpool ci saranno i match con il Marsiglia e la doppia sfida americana con il Barcellona.