Jadon Sancho si sta conquistando le copertine del calcio europeo di questo fine 2018 a suon di goal e super prestazioni. Il giovane inglese ha segnato anche ieri nella gara tra il suo Borussia Dortmund e il Borussia Monchengladbach, terminata 2-1 per i gialloneri di Favre sempre in testa alla Bundesliga, e il volto di questo giovanotto classe 2000 sta diventando una piacevole e abitudinaria conferma del club della Westfalia. Formatosi nelle giovanili del Manchester City, Sancho ha voltato le spalle a Pep Guardiola in cerca di minutaggio e al Borussia Dortmund si sta facendo notare in maniera impeccabile: ha sempre creduto nelle sue qualità e nonostante i 18 anni ha deciso di trasferirsi in Germania in cerca di qualcosa che il City non gli aveva dato.

Prima di firmare per la squadra tedesca molti altri club si sono avvicinati al giocatore e tra questi c'era anche il Real Madrid ma i blancos non potevano promettere tanti minuti nella prima squadra e aveva messo sul tavolo l'alternativa Castilla (un po' come successo con Vinicius), ma l'attaccante ha dubito deciso che sarebbe diventato il titolare del Borussia Dortmund.

https://youtu.be/e_F4dmep8dg

Il caso di Sancho è l'espressione di come un talento può e deve giocare fin da subito, senza bisogno di attendere chissà quali : Jadon da Londra è stato direttamente coinvolto in 21 goal del Borussia Dortmund tra tutte le competizioni del club giallonero con 13 assist e 8 goal complessivi e ieri è risultato il più preciso della gara della Signal Iduna Park di ieri sera avendo completato 41 passaggi, più di qualsiasi altro giocatore in Bundesliga finora in questa stagione.

Ora Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco sono molto attenti a ciò che potrebbe accadere al futuro di Sancho e c'è chi come Pep Guardiola e il Manchester City può fare solo mea culpa per non aver dato troppo spazio a questo talento. L'evoluzione e l'esplosione di Sancho è stata spaventosa e i più grandi club lo vedono già come una potenziale acquisto nelle prossime sessioni di mercato. Il Borussia Dortmund saprà resistere alle tentazioni o il giovane attaccante inglese cambierà casacca molto presto?