Si può dire che il Genoa è la bestia nera della Juventus. I Grifoni sono stati i primi a non perdere con i Campioni d’Italia in questa stagione, Champions inclusa, con Juric in panchina pareggiarono 1-1 allo Stadium, e oggi i rossoblu hanno tolto l’imbattibilità alla Juventus, che a Marassi è stata sconfitta per la prima volta in questo campionato.

Sturaro e Pandev, Juve ko con il Genoa

La grande impresa di Champions ha probabilmente svuotato la Juventus che senza Cristiano Ronaldo è stata sconfitta per 2-0 dal Genoa, che ha disputato una partita perfetta e ha vinto con i gol nel finale di Sturaro e di Pandev. La Juventus ha chiuso una partita senza gol per la prima volta in campionato, l’ultima volta che non segnò in Serie A fu indolore, perché lo 0-0 con la Roma portò matematicamente lo scudetto.

Da quando non perdeva la Juventus in campionato

Fin qui i bianconeri avevano uno score strepitoso, che resta comunque: 24 vittorie e 3 pareggi (contro Genoa, Atalanta e Parma). L’ultima partita persa fino a stamattina era quella del 22 aprile 2018, allora il Napoli con un colpo di testa imperioso di Koulibaly si impose per 1-0 allo Stadium. Dunque Juventus battuta in Serie A per la prima volta dopo quasi 11 mesi, un’eternità. Nei cinque principali campionati europei adesso non ci sono più squadre senza sconfitte.

Genova indigesta, Marassi tabù per la Juve

Per la Juventus è la quinta sconfitta stagionale (tre in Champions e una in Coppa Italia) e curiosamente ha perso ancora una volta a Marassi. Nella stagione 2016-2017 i bianconeri furono battuti dal Genoa, che in casa vinse per 3-1. Mentre nel campionato scorso la Juventus fu sconfitta per 3-2 dalla Sampdoria. E quest’anno la Juve a Marassi è stata sconfitta dal Genoa. Dunque tre delle nove sconfitte subite (negli ultimi tre campionati) negli ultimi tre campionati la Juventus le ha subite a Genova.