La partenza col botto contro la Spagna, ha confermato le previsioni della vigilia di questo Europeo Under 21: questa è la Nazionale italiana di categoria più forte degli ultimi anni. Gigi Di Biagio, ct degli azzurrini, lo sa benissimo, ma fa il vago e cerca di non far trapelare alcuna considerazione personale su questo argomento. Ma il campo non mente e anche le altre squadre partecipanti alla competizione, si sono ormai accorte delle qualità d’organico dell’Italia. Nei singoli, non si può ovviamente non parlare di Federico Chiesa che in queste ora la Fiorentina ha blindato (ma può essere un tentativo per far ulteriormente salire l’offerta alle pretendenti).

Ma anche lo stesso Lorenzo Pellegrini e Gianluca Mancini dell’Atalanta, senza dimenticare Nicolò Barella. Ma fra tutti, c’è sicuramente l’attacco e nello specifico le punte, che stanno facendo innamorare l’Italia del calcio. Abbiamo provato a vedere e capire quale dei bomber Under 21 italiani abbia oggi più mercato e possa contare sul valore di mercato più alto. Su tutti, Kean e Pinamonti sono sulla bocca di tutti.

Kean spicca per valore di mercato

Non ci volevano certo i 7 gol con la Juventus nell’ultimo campionato per capire che Moise Kean, l’attaccante classe 2000 dei bianconeri, avesse cominciato la sua scalata definitiva verso la consacrazione nel calcio. Con la Nazionale maggiore e con l’Under 21, sta facendo vedere ulteriormente il suo valore. Quello di mercato, secondo le stime del portale Transfermarkt, è salito a 40 milioni di euro. Cifra incredibile se si pensa che a dicembre del 2018 ne valeva soltanto 15.

Per quanto riguarda le pretendenti, sicuramente, con Raiola agente, il club campione d’Italia non può dormire sonni tranquilli, ma la sua permanenza a Torino non sembra essere in discussione. A giorni dovrebbe firmare il suo prolungamento del contratto fino al 2024 con un adeguamento pari a 2 milioni a stagione. Ma nonostante tutto, in Europa piace molto e l'Everton che si è fatto sotto in questi giorni, ha pronta un'offerta da 30 milioni che verrà respinta dalla Juve.

Il valore di mercato attuale di Kean (Transfermarkt)
in foto: Il valore di mercato attuale di Kean (Transfermarkt)

Il dilemma di Cutrone è la considerazione di Giampaolo

L’arrivo di Higuain prima e Piatek poi, ha sbarrato le porte di un ruolo da titolare nel Milan di Gattuso a Patrick Cutrone. Troppo spesso relegato alla panchina ma quasi sempre decisivo una volta entrato in campo, proprio come accaduto anche in occasione della sfida d’esordio dell’Under 21 contro la Spagna in occasione del secondo gol di Chiesa, l’attaccante starebbe pensando di cambiare aria. Giampaolo, con la possibile permanenza anche di Andrè Silva di ritorno dal prestito al Siviglia, potrebbe lasciar partire il 21enne attaccante che comunque rimanderebbe tutte le decisioni a dopo l’Europeo.

Nel frattempo però, s’è fatta sotto la Fiorentina che vorrebbe inserirlo in un eventuale affare con Veretout. Il calciatore sarebbe affascinato dalla destinazione soprattutto dopo il flop di Simeone nell’ultima annata. E se Chiesa non partisse, ci sarà davvero da divertirsi. Da non trascurare anche l’ipotesi Sassuolo che col Milan ha un discorso aperto per Sensi. Anche qui, Cutrone potrebbe rientrare in un discorso di contropartite tecniche da correlare all’affare. Per lui, con un valore di mercato da 28 milioni di euro, il Milan farebbe una cospicua plusvalenza.

L’attuale valore di mercato di Cutrone (Transfermarkt)
in foto: L’attuale valore di mercato di Cutrone (Transfermarkt)

Orsolini non si muove da Bologna

Decisivo nella salvezza insperata a dicembre del Bologna targato Mihajlovic. Bravo a dare il suo contributo nella gara d’esordio contro la Spagna nel suo Dall’Ara. Riccardo Orsolini ha iniziato il suo 2019 nel migliore dei modi. La soddisfazione per avere contribuito con i suoi gol alla salvezza dei rossoblù e il conseguente aumento del valore di mercato fino a 15 milioni di euro, ha acceso di nuovo i riflettori su questo ragazzo che sembrava stesse sparendo. E invece Sinisa gli ha ridato quella linfa giusta per farlo brillare di nuovo.

Tante squadre hanno bussato alla porta della Juventus, ma non ci sarà più tempo ormai. Il Bologna ha deciso di riscattarlo dai bianconeri e pagare già domani i 15 milioni di euro previsti dagli accordi. Il club di Saputo ha già in mano l’intesa con la Juventus che non eserciterà il diritto di controriscatto. Era nel mirino di Milan e Roma ma adesso il Bologna gli farà firmare anche un nuovo contratto con adeguamento intorno al milione di euro (richiesta di 1,5 e offerta del club a 900mila, si troverò una via di mezzo).

Il valore di mercato attuale di Orsolini (Transfermarkt)
in foto: Il valore di mercato attuale di Orsolini (Transfermarkt)

Per Pinamonti si è scatenata una vera asta…anche all’estero

Ha trascinato la Nazionale Under 20 di Nicolato fino alla semifinale. S’è fatto notare in una stagione non facile a Frosinone culminata con la retrocessione dei ciociari. Ma nonostante tutto, il mercato di Andrea Pinamonti è a dir poco sorprendente. Ha saltato gli Europei Under 21 per un infortunio ma ciò non ha di certo allontanato le tante squadre che vorrebbero acquistare il calciatore. Ciò che è certo, è che l’attaccante di proprietà dell’Inter andrà quantomeno in prestito. Sassuolo, Parma e Spal stanno seguendo da vicino l’evolversi della questione.

L’Inter ha fatto sapere che non si siederà a nessun tavolo di trattativa per meno di 15 milioni di euro. Una cifra che fa un pò spaventare le squadre interessate al calciatore che vale 10 milioni di euro. Porto e Benfica all’estero restano alla finestra così come il Borussia Dortmund che s’è inserito in queste ore. Ciò che è certo è che non entrerà nell’affare Barella come si sta dicendo negli ultimi giorni. L’agente è sempre Mino Raiola…

L’attuale valore di mercato di Pinamonti (Transfermarkt)
in foto: L’attuale valore di mercato di Pinamonti (Transfermarkt)

Bonazzoli conteso da mezza Serie B

E proprio per sostituire Pinamonti, Gigi Di Biagio ha convocato Federico Bonazzoli per partecipare all’Europeo Under 21. Un ragazzo che viene da una stagione giocata in B con la maglia del Padova, poi retrocesso in Serie C. Scuola Inter ma di proprietà della Sampdoria, tornerà ai blucerchiati il prossimo 30 giugno rientrando dal prestito. Il suo valore di mercato è di 1,5 milioni: il più basso di questa top 5. Ma gli 8 gol realizzati in serie cadetta potrebbero spingere proprio una retrocessa dalla A a scommettere su di lui: il Chievo.

Il club del presidente Campedelli sarebbe infatti molto interessato all’attaccante che però ha richieste e sondaggi anche da altri club di B con il Cosenza e soprattutto il Livorno che ha voglia di riscattarsi dopo una stagione in ombra al limite dei playout e ora vogliosi di voler tornare in massima serie. Staremo a vedere, ciò che è importante per Bonazzoli, sarà anche quest’Europeo che potrebbe accendere ulteriormente i riflettori su uno degli attaccanti emergenti più interessanti degli ultimi mesi.

Il valore di mercato di Bonazzoli (Transfermarkt)
in foto: Il valore di mercato di Bonazzoli (Transfermarkt)