Cristiano Ronaldo via dalla Juventus dopo appena un anno? Dalla Spagna fanno sapere che è possibile.  La frustrazione del fuoriclasse portoghese dopo la sconfitta al Wanda Metropolitano, dopo la sconfitta per 2-0 contro l'Atletico Madrid nella gara d'andata degli ottavi di finale di Champions League, avrebbe preso il sopravvento e CR7 starebbe meditando l'addio alla Vecchia Signora dopo appena un anno.

Il numero 7 ha perso la sua classica freddezza mostrando la "manita", che indica le sue vittorie in Champions League, ai tifosi rojiblancos dopo essere stato beccato disperazione e il gesto ha fatto il giro del mondo perché è stato ripetuto anche nelle mixed zone dello stadio della capitale spagnola. Secondo Don Balon, Cristiano Ronaldo non avrebbe trovato nella Juventus la grande squadra che gli era stata promessa ed è aperto a tutto, anche a un nuovo trasferimento. In questo indirizzo si incanala l'ipotesi che porta al Manchester United, sua ex squadra che sta cercando nuovi leader per ritornare ai vertici del calcio inglese ed europeo e il nome di Ronaldo non dispiacerebbe affatto.

 

Ipotesi Manchester United per il prossimo anno?

Il ritorno del figliol prodigo all'Old Trafford non costerebbe 100 milioni di euro come accaduto alla Juve e accontenterebbe diverse situazioni irrisolte in casa Red Devils: per prima cosa il club recupererebbe un certo valore mediatico, che ora lo vede dietro il Manchester City in Inghilterra; come seconda cosa farebbe contenti i tifosi e poi renderebbe felici i principali sponsor, come Chevrolet, che chiedono un giocatore simbolo per la stagione 2019/2020. L'ultima parola spetta a Cristiano Ronaldo e secondo il giornale spagnolo il Manchester United potrebbe essere una vera opportunità ma sembra improbabile che la Juve si privi del suo fuoriclasse dopo soltanto un anno.