Il brutto infortunio della finale europea è solo un ricordo. Cristiano Ronaldo si appresta infatti a brindare ad un 2016 da sogno: anno nel quale ha vinto la Champions League, l'Europeo con il Portogallo, il Pallone d'Oro e la Coppa del Mondo per club. Una stagione straordinaria che ha avuto momenti importanti anche fuori dal campo, con operazioni economiche e imprenditoriali andate a buon fine (ad esempio, l'apertura della catena di hotel che portano il suon nome) e una ritrovata serenità sentimentale con l'inizio dell'amicizia con la modella Georgina Rodriguez. I successi, in campo e fuori, giustificano dunque il nuovo regalo che il portoghese si è fatto nelle ultime ore: una splendida Mercedes Benz GLE Coupé AMG S, dal valore di 150 mila euro. Bolide che lo stesso CR7 ha presentato ai tifosi su Instagram, con tanto di foto e didascalia inequivocabile: "La mia nuova bestia".

La malattia per le quattro ruote

La passione del giocatore del Real Madrid, per le auto di lusso, è conosciuta da tutti i tifosi. Il portoghese ha infatti la fortuna di avere un parco macchine davvero eccezionale, che comprende gioielli come Ferrari, Maserati, Bentley, Porsche, Rolls Royce, McLaren, Aston Martin, Mercedes, Audi e addirittura una Bugatti da 400 all'ora. In occasione dell'ultimo allenamento della formazione di Zidane, Cristiano Ronaldo si è presentato a bordo di una Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse: bolide che si è regalato dopo la conquista dell’Europeo, spendendo come al solito una montagna di euro. Per CR7, quella delle fuoriserie è però un'autentica malattia per la quale pare non esserci medicina: "Quando presi il mio primo stipendio superiore ai 600 euro – si legge nella sua biografia – decisi di lasciare il centro dello Sporting e andare a vivere da solo. In quel momento comprai la prima macchina: una Mercedes 220 CDi, che ho ancora a Madeira".

New beast👍

A post shared by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on